Moto2 | Gp Barcellona Gara: Corsi, “Andare a punti va sempre bene”

"Il contatto con Oliveira? Una disattenzione"

Moto2 | Gp Barcellona Gara: Corsi, “Andare a punti va sempre bene”Moto2 | Gp Barcellona Gara: Corsi, “Andare a punti va sempre bene”

Moto2 Gran Premio di Catalunya – Il pilota romano del team Tasca Racing, Simone Corsi, ha concluso in dodicesima posizione. Dopo il traguardo un contatto con Miguel Oliveira gli ha causato una micro-frattura al polso. Ritiro per Federico Fuligni a causa di problemi fisici.

Simone Corsi: “Andare a punti va sempre bene e oggi ne sono arrivati altri quattro. E’ stata una gara in cui alcuni episodi non ci sono girati a favore, ma eravamo al limite e potevamo fare qualcosa in più. L’impatto con Oliveira è stato frutto di una disattenzione, mi sono girato per guardare lo schermo e non mi sono accorto di averlo davanti”.

Federico Fuligni: “Ho provato a fare più giri possibili, ma nella gamba non avevo proprio forza. Ad un certo punto ho iniziato a perdere il piede dalla pedana, quindi ho capito che era arrivato il momento di ritirarmi. Non valeva la pena continuare e rischiare. Il muscolo sta recuperando rispetto al Mugello, ma ancora manca la forza”.

Moto2 | Gp Barcellona Gara: Corsi, “Andare a punti va sempre bene”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati