MotoGP | Gp Barcellona Gara: Dovizioso, “Zero pesante, ma siamo veloci”

Il pilota della Ducati ha aggiunto: "Ero al limite, non li volevo perdere"

MotoGP | Gp Barcellona Gara: Dovizioso, “Zero pesante, ma siamo veloci”MotoGP | Gp Barcellona Gara: Dovizioso, “Zero pesante, ma siamo veloci”

MotoGP Gp Catalogna Ducati Gara – Gara da dimenticare quella di Andrea Dovizioso sul circuito Montmelò di Barcellona, settima tappa della MotoGP 2018.

Il pilota della Ducati è infatti caduto nel tentativo di tenere il passo del team-mate Jorge Lorenzo (autore della seconda vittoria consecutiva con la Ducati) e Marc Marquez (Honda Repsol).

Uno zero pesante, il terzo in quattro gare dopo quello di Jerez (dove era stato incolpevole vittima della carambola innescata dal contatto tra Pedrosa e Lorenzo) e quello di Le Mans (dove invece era caduto per aver spinto troppo).

Il mondiale è sempre più lontano, sono ben 49 i punti di ritardo da Marquez e ora è stato raggiunto anche dallo stesso Lorenzo e da Iannone.

RACCONTO GARA

“Ero al limite, non li volevo perdere. Stavamo spingendo forte, ne avevo poco meno. Con queste gomme basta poco, non puoi andare oltre. Sono arrivato troppo forte ed è stato sufficiente per perderla. In questi momento bisogna stare calmi e capire. Stiamo parlando di dettagli. Per quello che ho visto in gara, Jorge (Lorenzo, ndr) guidava in maniera diversa, anche in frenata. Per le caratteristiche di oggi io ero al limite, mi mancavano due decimi.”

ZERO PUNTI

“Andiamo a casa con un altro zero, ma ormai è fatta. Siamo veloci lavoriamo bene, si parla di dettagli per raggiungere certi risultati. Le condizioni di oggi sono particolari. Non bisogna guidare sempre così. E’ molto coMplicato capire la direzione da prendere durante il weekend. Secondo me in ogni situazione ci sono sempre pro e contro. Quando hai un pilota come Jorge è in forma non è facile arrivargli davanti.”

SERBATOIO JORGE LORENZO

“Quando vedi un pilota che guida in maniera diversa è solo un vantaggio per migliorare. Non credo che proverò il serbatoio di Jorge, provo sempre tutto, ma non è questo il punto. Ognuno ha il proprio modo, lui sentiva il bisogno di certe cose e sia che sia vero, che non, ne hai bisogno per sentirti a posto.

RISULTATO PESANTE DA DIGERIRE

“Ci stiamo giocando le vittorie e andiamo a casa con uno zero devastante. Ma quando hai la velocità, con dei piccoli accorgimenti riesci a migliorare. Per metabolizzare mi occorrono due giorni, per me è importante capire. Lavoreremo con i dati per arrivare ad Assen con più informazioni. La gente non sa quante difficoltà la gente deve passare per ottenere questi risultati, quindi questo momento non è così tragico. Certo due zeri sono pesanti, ma cercheremo di essere ancora competitivi e lottare.”

Foto: Alex Farinelli

MotoGP | Gp Barcellona Gara: Dovizioso, “Zero pesante, ma siamo veloci”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

2 commenti
  1. Bubu

    18 giugno 2018 at 09:03

    Siamo veloci…..si, a fare sempre zero la domenica……..

    • TONYKART

      18 giugno 2018 at 22:56

      La ducati si che era veloce con rossi ,vero idi0ta? ….

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati