MotoGP | Presentata a Barcellona la nuova Clinica Medica

Sarà operativa già da questo Gran Premio

MotoGP | Presentata a Barcellona la nuova Clinica MedicaMotoGP | Presentata a Barcellona la nuova Clinica Medica

Nel corso della giornata di oggi, Carmelo Ezpeleta e Michele Zasa hanno presentato la nuova struttura della Clinica Mobile, sponsorizzata da Quirónsalud MotoGP. La nuova sede all’interno del paddock presenta più spazio e nuove infrastrutture, il tutto per garantire una migliore assistenza ai piloti in caso di pericolo o infortunio.

Grazie ad un nuovo innovativo concetto strutturale, la clinica può garantire una sala medica, due sale per fisioterapia, una sala per riabilitazione e relax, una spettacolare terrazza, una reception e due uffici: uno per il dott. Michele Zasa, responsabile della Clinica Mobile, e uno per Dr Angel Charte, direttore medico MotoGP. Ragion per cui, oltre a migliore assistenza, essa permette una maggiore integrazione tra la direzione medica della Clinica e Quirónsalud MotoGP ™.

La struttura occupa 210 metri quadrati del paddock ed è composta su due piani. E’ il frutto di sei mesi di lavoro. Per quanto riguarda le risorse umane, invece, la Clinica può vantare sei fisioterapisti, un medico, due traumatologi e chirurghi ortopedici e un radiologo. L’intero staff lavora in rotazione per ognuna delle singole gare. La struttura è inoltre attrezzata per fornire radiografie, crioterapia, laserterapia, magnetoterapia e tecar terapia.

“Grazie a Quirónsalud, Dorna e al resto dei partner della Clinica Mobile, il nostro servizio ai piloti e a tutto il personale del paddock sarà migliore che mai, con più spazio, più attrezzature e più risorse. Siamo onorati di avere a bordo Quirónsalud come nostro sponsor principale e siamo sicuri che insieme continueremo a offrire il miglior servizio ai nostri atleti”, afferma Michele Zasa, responsabile della Clinica Mobile.

Julio Fernández-Llamazares, direttore delle comunicazioni e relazioni esterne di Quirónsalud, ha dichiarato: “Sicuramente stiamo seguendo un’evoluzione naturale per mantenere gli elevati standard di eccellenza sia all’interno dei nostri ospedali che negli eventi sportivi per i quali siamo medici ufficiali servizio.”

“La nuova Clinica Mobile ci consente di offrire un servizio di assistenza sanitaria professionale sulla stessa linea della mia vita professionale presso l’Ospedale universitario Dexeus”, aggiunge il dott. Ángel Charte.

Carmelo Ezpeleta, CEO di Dorna Sports, afferma: “Quando siamo stati coinvolti per la prima volta in MotoGP nel 1992, una delle cose fondamentali che volevamo migliorare era la sicurezza. Con una struttura come la Clinica Mobile, il campionato mondiale continua a diventare più sicuro. Questa evoluzione ci assicura che il livello di assistenza rimarrà incredibilmente alto sia per i piloti che per il personale nel paddock durante ogni weekend di gara”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati