Moto2 | Ufficiale, Jorge Martin e KTM inseme nella categoria intermedia dalla prossima stagione

“Penso che questo sia un passo importante per la mia carriera" ha detto il pilota spagnolo

Moto2 | Ufficiale,  Jorge Martin e KTM inseme nella categoria intermedia dalla prossima stagioneMoto2 | Ufficiale,  Jorge Martin e KTM inseme nella categoria intermedia dalla prossima stagione

Moto2 Jorge Martin KTM – Non c’è solo mercato piloti della MotoGP, ma anche quello delle categorie minori si sta lentamente muovendo. Una delle pedine più importanti della Moto3 è pronta al salto di categoria, stiamo parlando di Jorge Martin, che il prossimo anno approderà in Moto2 con la KTM.

Lo spagnolo, che attualmente è in lotta per il titolo nella categoria cadetta con la Honda del team Gresini, il prossimo anno sostituirà Miguel Oliverira, promosso in MotoGP. Martin non è nuovo in casa KTM, infatti fino al 2014 ha corso nella Red Bull Rookies, a bordo di una KTM.

Queste le parole di Jorge Martin: “Penso che questo sia un passo importante per la mia carriera e sono davvero felice di aver trovato questo accordo con KTM e Red Bull. Si tratta di un marchio competitivo e già non vedo l’ora di iniziare a lavorare questo inverno per fare bene la prossima stagione. Voglio imparare il più che posso nel primo anno e lottare per essere al top nel secondo. Ovviamente ho bei ricordi di KTM della Red Bull Rookies Cup. E’ importante essere di nuovo insieme e spero che possiamo ottenere lo stesso tipo di risultati che siamo riusciti ad ottenere ultima volta!”

Aki Ajo, Team Manager Moto2 : “Molti piloti possono essere veloci quando si spostano dalla Moto3 alla Moto2. Abbiamo un sacco di esperienza in questo campo e ci sono diversi esempi; sono stato molto felice appena ho saputo che uno dei migliori piloti della Moto3 voleva venire a correre con noi. Sento che Jorge è uno dei più grandi talenti del futuro ma anche attualmente in Moto3. Sono davvero entusiasta di dargli il benvenuto nella famiglia KTM”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati