SBK | Acerbis Czech Round, Gara2: Rea commenta il primo zero dell’anno

Il Campione in carica ha dovuto abbandonare la corsa a seguito di un contatto con Sykes

SBK | Acerbis Czech Round, Gara2: Rea commenta il primo zero dell’annoSBK | Acerbis Czech Round, Gara2: Rea commenta il primo zero dell’anno

Dopo la vittoria in Gara1 dell’Acerbis Czech Round, a Brno, con cui Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team WorldSBK) ha stabilito il nuovo record di successi nel massimo campionato delle derivate di serie, superando Carl Fogarty, 60 contro 59, era ovviamente a caccia della doppietta.

Il Campionissimo era comunque consapevole che la partenza da posizioni arretrate, terza fila, unita alle insidie della pista, molto scivolosa, potesse creargli qualche problema: ha avuto un approccio cauto alla gara, prendendosi tempo per uscire fuori dal gruppo di piloti.
Nel superare Tom Sykes ha attenso il momento giusto ma purtroppo non è andata secondo i suoi piani: dal suo punto di vista, è stato buttato fuori dal compagno di team all’ingresso di Curva 12 dato che ha preso la linea esterna.
Per Rea si tratta del primo zero della stagione, l’ultima volta era successo a Magny-Cours nel 2017, con cui comunque mantiene 65 punti di vantaggio in classifica generale.

S“Non è il finale di weekend che ci aspettavamo, è stato un gran fine settimana per molti motivi, ma non lo abbiamo concluso come volevamo. Non è carino farsi buttare fuori dalla gara, ma è andata così. Mi sentivo bene sulla moto, ho chiesto ai miei meccanici di scrivere ‘liscio’ sulla moto per ricordarmi che la gara aveva 18 giri e che il mio passo durante tutto il weekend era stato più veloce di tutti. Non avevo urgenza di andare davanti e prendermi dei rischi” – ha affermato Jonathan Rea – “Sfortunatamente, nel primo giro ho dato un’occhiata a Tom all’ultima curva e la porta si è chiusa all’improvviso. Ho toccato la sua ruota posteriore, così ho deciso di attendere, ma quello che è successo dopo ha messo fine alla mia gara. Dobbiamo provare e ripartire da qui, abbiamo incrementato il nostro vantaggio in classifica, è l’unica cosa positiva di oggi. Ma andiamo avanti”.

SBK | Acerbis Czech Round, Gara2: Rea commenta il primo zero dell’anno
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati