MotoGP | Ufficiale, Joan Mir debutterà in classe regina con la Suzuki il prossimo anno

Il giovane spagnolo sarà in squadra con il già confermato Alex Rins

MotoGP | Ufficiale, Joan Mir debutterà in classe regina con la Suzuki il prossimo annoMotoGP | Ufficiale, Joan Mir debutterà in classe regina con la Suzuki il prossimo anno

MotoGP Suzuki – L’ingaggio della casa di Hamamatsu del giovane pilota spagnolo era nell’aria già da tempo, ma oggi è arrivata l’ufficialità. Joan Mir dal Prossimo anno vestirà i colori della Suzuki.

Joan Mir, classe 1997, ha debuttato nel Motomondiale solo nel 2015 come wild card del Gp d’Australia. Ha preso parte alle stagioni 2016, arrivando sul podio tre volte, e 2017, vincendo il titolo della categoria cadetta. Da quest’anno è pilota di Moto2 per il team Marc VdS, con cui ha conquistato il podio alla quinta gara nella categoria.

Lo spagnolo, che ha firmato un contratto per il 2019 e il 20120, affiancherà il già confermato Alex Rins per formare la squadra più giovane presente sullo schieramento della categoria regina.

Queste le parole di Shinichi Sahara, Capo progetto: “Come squadra abbiamo sempre cercato di guardare avanti ai piani di sviluppo a lungo termine, che includono anche alcune scommesse su giovani piloti che riteniamo possano essere un investimento per il futuro. Lo abbiamo fatto nel nostro anno di debutto nel 2015, lo abbiamo fatto ancora nel 2017 quando abbiamo firmato con il debuttante Alex Rins, che è stato confermato anche quest’anno, e lo confermiamo ulteriormente con l’accordo con Joan Mir. È un giovane talento che vorremmo vedere crescere e aiutarci a far crescere GSX-RR. Ora è impegnato nella classe Moto2 e vogliamo assolutamente che lui si goda il campionato, ma siamo anche ansiosi di iniziare a lavorare con lui e vederlo debuttare. Crediamo nelle sue capacità. “

Davide Brivio, Team Manager: “Joan Mir ha solo 20 anni, è già un campione del mondo e ha già conquistato 10 vittorie lo scorso anno e ha dimostrato il suo talento. È fiero, è spiritoso, è gentile e può essere molto veloce. Tutte caratteristiche che ci piace cercare in un giovane pilota, che vuole unirsi a noi non solo per il prestigio di una moto ufficiale ma soprattutto perché crede nel nostro progetto. Parlando con lui ho capito che ha le idee chiare, quanto gli piace il nostro progetto Suzuki e il suo desiderio di unirsi a noi. Questo è stato un grande stimolo per noi. Certo, sappiamo molto bene che avrà bisogno di tempo per acquisire esperienza e crescere, ma abbiamo piena fiducia nelle sue potenzialità. La direzione della Suzuki ci ha incoraggiati a perseguire la “filosofia del giovane pilota” e con Joan penso che abbiamo trovato il perfetto protagonista per questo ruolo. Con Alex e Joan abbiamo due piloti di grande talento e il nostro obiettivo è creare una squadra forte per il futuro. “

MotoGP | Ufficiale, Joan Mir debutterà in classe regina con la Suzuki il prossimo anno
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati