Moto2 | Hector Barberà e il team Hp Pons si separano con effetto immediato

La separazione è figlia degli eventi degli ultimi giorni, quando lo spagnolo è stato fermato a Valencia per guida in stato di ebrezza

Moto2 | Hector Barberà e il team Hp Pons si separano con effetto immediatoMoto2 | Hector Barberà e il team Hp Pons si separano con effetto immediato

Moto2 – Il team Hp Pons di Moto2 ha deciso, in comune accordo con il pilota di porre fine alla collaborazione con Hector Barberà con effetto immediato. Lo spagnolo non prenderà parte al prossimo Gp di Barcellona.

La notte del 7 giugno il pilota è stato fermato da una pattuglia della polizia di Valencia e, sottoposto all’alcool test, è risultato positivo. Non è la prima volta che lo spagnolo finisce nei guai giudiziari, si contano almeno altri 3 precedenti. Ma questa volta la esitazione si è conclusa nel peggiore dei modi dal punto di vista della carriera.

Berberà lo scorso anno ha perso la sella in MotoGP ed è stato ‘retrocesso’ nella categoria intermedia dopo 8 anni di militanza in classe regina. Dopo appena 6 gare però si conclude così l’avventura in Moto2, almeno per ora, dello spagnolo.

Di seguito riportiamo il comunicato rilasciato dal pilota in cui racconta la vicenda:

“Scrivo questa nota per chiarire cosa è successo due notti fa a Valencia. Immagino che tutti abbiano letto le notizie uscite sui giornali in questi giorni. Non scenderà troppo nei dettagli. Sono andato al compleanno di un mio carissimo amico e all’uscita la polizia municipale mi ha fermato e mi ha sottoposto ad un alcool test. E’ risultato positivo, ma il mio comportamento è stato corretto per tutto il tempo, come riportato dalla polizia che ha definito la mia condizione fisica buona. Questa non è una scusante. Accetto il mio errore e accetto le conseguenze. La peggiore ha a che fare con la mia famiglia, i miei amici, la mia compagna, ma anche con la mia carriera professionale. Dal Prossimo Gran Premio di Catalogna, non correrò con il mio attuale team. Per chi pensa che me lo meriti, che può essere, capirete che sto passando un momento veramente difficile. La parola pentimento è stretta rispetto a quello che provo in questo momento. Ho preso il mio impegno in Moto2 molto seriamente, anche se le cose non sono andate bene. Mi sto allenando duramente e lavorando ancora di più. Insisto ancora una volta nel ripetere che mi assumo le responsabilità di quello che ho fatto. Non smetterò di combattere anche se le cose saranno difficili, e questa sarà la mentalità che continuerò a mantenere. Mi scuso con chiunque sia stato coinvolto in questa situazione, e ringrazio chi mi supporta in un momento del genere.”

Il team di Hector Barberà, Hp Pons, quasi contemporaneamente, ha rilasciato una nota in cui spiega molto brevemente le rescissione del contratto:

“Dopo gli ultimi eventi a Valencia che hanno riguardato Héctor Barberá, il PONS Racing e il pilota spagnolo hanno rescisso il contratto di mutuo accordo che li univa per la stagione in corso.

PONS Racing vuole ringraziare Héctor Barberá per i suoi servizi e gli augura il meglio in futuro.”

Moto2 | Hector Barberà e il team Hp Pons si separano con effetto immediato
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati