SBK | Ipotesi terza Yamaha in griglia nel 2019

L'impegno della casa giapponese potrebbe aumentare il prossimo anno. Si parla anche di un ritorno della Suzuki

SBK | Ipotesi terza Yamaha in griglia nel 2019SBK | Ipotesi terza Yamaha in griglia nel 2019

La stagione 2018 del Campionato Mondiale delle derivare di serie è al giro di boa e cominciano inevitabilmente i rumors su quella che sarà la griglia di partenza targata 2019.

Il sito Speedweek.com riporta due indicrezioni interessanti: la prima vorrebbe Yamaha intenzionata ad aumentare il suo impegno in WorldSbk portando una/due moto in più, a discapito della sua presenza in WorldSSP.

Le Yamaha R6 in Supersport verrebbero gestite da team privat, con focus sullo scovare talenti per il salto di categoria, come spiega il direttore di gara Yamaha, Andrea Dosoli: “Se riuscissimo a portare un pilota talentuoso del WorldSSP al Campionato Mondiale Superbike, saremmo felici. Questo è il motivo per cui ci piacerebbe avere una o due R1 in più sulla griglia Superbike. Potremmo offrire un’opportunità al miglior pilota 600. Non sono sicuro se avremo bisogno di un team ufficiale nel Campionato Mondiale Supersport. Sicuramente per noi è importante avere un team di riferimento dove possiamo portare i piloti dal bLU cRU Challenge e offrire loro il supporto di cui hanno bisogno”.

Sempre il sito riporta l’indiscrezione vorrebbe il clamoroso rientro di Suzuki in WorldSbk, con Bradley Ray come principale candidato a pilota titolare: sembra che il team di Steve Hicken, supportato dalla casa giapponese, approderà al mondiale la prossima stagione, dopo anni nel BSB.

Se confermate queste indiscrezioni sarebbero clamorose e aumenterebbe l’interesse attodno al campionato: staremo a vedere cosa si concretizzerà.

SBK | Ipotesi terza Yamaha in griglia nel 2019
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati