SBK | Prosecco DOC UK Round, Gara2: fine settimana complicato per Ducati

Davies chiude quinto mentre Melandri è solo undicesimo

SBK | Prosecco DOC UK Round, Gara2: fine settimana complicato per DucatiSBK | Prosecco DOC UK Round, Gara2: fine settimana complicato per Ducati

Chaz Davies (Aruba.it racing – Ducati) ha chiuso il sesto round del Campionato Mondiale Superbike, a Donington Park, con un quinto posto che lo soddisfa in parte considerate tutte le difficoltà avute per tutto il fine settimana.

Partito dalla quinta posizione in griglia domenica, Davies sperava che un po’ di pioggia avrebbe potuto aiutarlo: la corsa però si è svolta sull’asciutto e questo ha significato dover spinger molto per tenere la posizione.
Questa strategia ha causato la rapida usura delle gomme che ha comportato difficoltà nelle ultime fasi di gara.

“Gara 2 è andata decisamente meglio rispetto a Gara 1, anche se il nostro obiettivo era quello di finire più avanti. Credo che nel complesso ho disputato una buona gara. Quando hanno iniziato a cadere le prime gocce di pioggia, mi sono impegnato al massimo per sfruttare tutte le mie opportunità, ma non è piovuto abbastanza da poter impensierire i piloti davanti a noi. Ho fatto tutto quello che ho potuto per chiudere il gap e a volte c’ero quasi, ma abbiamo avuto qualche difficoltà. Ho dovuto spingere, stressando di più la gomma e non siamo riusciti a fare di meglio. Speriamo di ripartire da quello che abbiamo fatto qui e di aver imparato una lezione da poter sfruttare a Brno” – ha detto Chaz Davies.

Dall’altra parte del box, Marco Melandri ha avuto un weekend da dimenticare, chiuso in undicesima posizione: nonostante qualche modifica, non si è sentito a suo agio sulla Panigale.

“Speravo di riuscire a mantenere il ritmo di sabato” – afferma Marco Melandri – “Questo ci avrebbe permesso di arrivare vicino alla quinta posizione, ma sfortunatamente le modifiche non hanno portato i risultati che ci aspettavamo e la moto era nervosa e fisica, questo ha condizionato la nostra prestazione. Ho semplicemente provato a non commettere errori e a portare a casa il più punti possibile. Guardiamo avanti, a Brno, dove siamo stati piuttosto competitivi nei test anche se dobbiamo fare ancora qualche passo avanti per stare nuovamente tra i primi”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati