SBK | Prosecco DOC UK Round, Prove Libere1: la pioggia non ferma Rea

Il Campione del Mondo è subito il più veloce davanti a Sykes e Baz.

SBK | Prosecco DOC UK Round, Prove Libere1: la pioggia non ferma ReaSBK | Prosecco DOC UK Round, Prove Libere1: la pioggia non ferma Rea

Clima decisamente “british” per la prima sessione di prove libere del sesto appuntamento del Campionato Mondiale delle derivate di serie: sul mitico tracciato di Donington Park pioggia battente e temperature rigide hanno condizionato le prime uscite dei piloti, che hanno potuto girare molto poco.

Sei giri sono però bastati a Jonathan Rea per stampare il miglior crono della mattina, 1’44″229, con cui ha distanziato il compagno di team, che vanta ben 9 vittorie nelle ultime dieci gare su questa pista: il Campione in carica, che è stato ai box per quesi tutta la sessione, ha già mandato un chiaro messaggio ai suoi rivali.

La prima classifica del fine settimana è ovviamente condizionata dal meteo: alle spalle delle Kawasaki troviamo infatti, a oltre un secondo, Loris Baz con la BMW del Team Althea, seguito da un Leon Camier ancora alle prese con il recupero dall’incidente di Aragon.
Il pilota Honda valuterà con i medici, nel corso della giornata di prove, se le sue condizioni fisiche saranno adatte allo sforzo che questa pista richiede.

Quinto tempo per Leandro Mercado con la Kawasaki del team Orelac Racing VerdNatura davanti al tester Yamaha, e Campione del Mondo Enduro 2017, Niccolò Canepa che rimane davanti ai due ufficiali Alex Lowes, ottavo, e Michael Van der Mark che non ha tempi cronometrati.

Le Ducati non brillano sul bagnato: Melandri è settimo, Rinaldi decimo e Davies addirittura tredicesimo.
La gara di domani però dovrebbe essere asciutta quindi la sessione, o le sessioni di oggi se il maltempo dovesse persistere, rischiano di non essere affatto indicative dei reali valori, e distacchi, in pista.

Fra le wild card Leon Haslam è 11° mentre non ha girato l’attesissimo Bradley Ray, pupillo Suzuki e rivelazione del British Superbike.

Di seguito i tempi fatti registrare nel corso della prima sessione di prove libere del Prosecco DOC UK Round, a Donington Park:

1. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10RR 1m 44.229s
2. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10RR 1m 44.793s
3. Loris Baz FRA Althea BMW S1000RR 1m 45.236s
4. Leon Camier GBR Red Bull Honda CBR1000RR SP2 1m 46.288s
5. Leandro Mercado ARG Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR 1m 46.612s
6. Niccolo Canepa ITA PATA Crescent Yamaha R1 1m 46.700s
7. Marco Melandri ITA Aruba.it Racing Ducati Panigale R 1m 46.768s
8. Alex Lowes GBR PATA Crescent Yamaha R1 1m 47.272s
9. PJ Jacobsen USA TripleM Honda CBR1000RR SP2 1m 47.401s
10. Michael Ruben Rinaldi ITA Aruba.it Racing Ducati Panigale R 1m 47.501s
11. Leon Haslam GBR Puccetti Kawasaki ZX-10RR 1m 47.575s
12. Jake Gagne USA Red Bull Honda CBR1000RR SP2 1m 47.621s
13. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati Panigale R 1m 47.658s
14. Gino Rea GBR OMG Racing Suzuki GSX-R1000 1m 47.762s
15. Jordi Torres ESP MV Agusta 1000 F4 1m 47.971s
16. Lorenzo Savadori ITA Milwaukee Aprilia RSV4 1m 48.414s
17. Luke Mossey GBR Team Pedercini Kawasaki ZX-10RR 1m 48.461s
18. Xavi Fores ESP Barni Ducati Panigale R 1m 48.800s
19. Eugene Laverty IRE Milwaukee Aprilia RSV4 1m 50.415s
20. Toprak Razgatlioglu TUR Puccetti Kawasaki ZX-10RR 1m 51.999s
21. Roman Ramos ESP Team GoEleven Kawasaki ZX-10RR 1m 52.052s
22. Mason Law GBR Team WD-40 Kawasaki ZX-10RR 1m 59.949s
23. Bradley Ray GBR Buildbase Suzuki GSX-R1000 No time set
24. Ondrej Jezek CZE Guandalini Yamaha YZF-R1 No time set
25. Michael van der Mark NED PATA Yamaha YZF-R1 No time set

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati