MotoGP | Gp Jerez: Taramasso (Michelin), “Questo weekend è stato fatto un altro grande passo avanti”

La casa del Bibendum ha raggiunto le 400 vittorie in Top Class

MotoGP | Gp Jerez: Taramasso (Michelin), “Questo weekend è stato fatto un altro grande passo avanti”MotoGP | Gp Jerez: Taramasso (Michelin), “Questo weekend è stato fatto un altro grande passo avanti”

MotoGP Gp Spagna Michelin Gara – Il Gran Premio di Spagna ha visto Marc Marquez salire sul gradino più alto del podio, podio dove sono saliti anche Johann Zarco e il nostro Andrea Iannone.

Per Michelin, fornitore unico di pneumatici per la classe regina, si è trattato della 400esima vittoria nei Gran Premi. Per iniziare le celebrazioni della 400a vittoria, un “ospite” a sorpresa ha dato il benvenuto al parco chiuso ai piloti del podio e al vincitore Marc Marquez è stato dato un cappellino Michelin appositamente ricamato. Il “Bibendum” (il famoso omino Michelin) è apparso da dietro le quinte della MotoGP per la prima volta, per salutare i tre piloti e poi partecipare ai festeggiamenti.

La gara è stata caratterizzata dalle alte temperature che insieme al nuovo asfalto hanno portato a molti cambi di gomme sulla griglia di partenza, poiché i piloti e i tecnici Michelin hanno cercato di valutare la migliore selezione. Dalle sei diverse mescole disponibili, cinque sono state utilizzate in combinazioni diverse, con la sola posteriore morbida non utilizzata.

“Questo weekend è stato fatto un altro grande passo avanti per Michelin, il circuito di Jerez è sempre stato un tracciato che con l’aumento delle temperature perde grip e in più era stato riasfaltato, ma abbiamo portato una gamma di pneumatici che sapevamo avrebbero potuto farcela, e così è stato. Abbiamo visto una buona gara e ancora una volta è stata utilizzata la maggior parte delle mescole che abbiamo fornito, con i primi tre piloti tutti su diverse varianti e quattro diversi costruttori che hanno chiuso nelle prime quattro posizioni – ha detto Piero Taramasso Michelin Motorsport Two-Wheel Manager – Anche ieri è stato un passo molto importante, in quanto abbiamo battuto un altro record assoluto, questo giustifica che anche le gomme da gara stanno funzionando come gomme da qualifica e offre ai piloti la scelta ottimale. Vorrei anche congratularmi con tutto il team e con tutti i nostri predecessori per aver raggiunto questo incredibile traguardo di 400 vittorie nei Grand Prix nella Top Class. È un’impresa incredibile e sono molto orgoglioso di farne parte ed onorato che la Michelin sia arrivata a questo risultato.”

Foto: Alex Farinelli

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    rolando gassoso

    7 maggio 2018 at 14:04

    400 vittorie e fornitore unico…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati