MotoGP | Gp Jerez FP2: Crutchlow è il più veloce, Iannone quarto, Rossi è nono

Il pilota del Team LCR ha preceduto Pedrosa e Zarco

MotoGP | Gp Jerez FP2: Crutchlow è il più veloce, Iannone quarto, Rossi è nonoMotoGP | Gp Jerez FP2: Crutchlow è il più veloce, Iannone quarto, Rossi è nono

MotoGP Gp Jerez Prove Libere 2 – Doppietta Honda nella seconda sessione di prove libere del Gran Premio di Spagna classe MotoGP, quarta tappa del Motomondiale 2018, la prima europea.

Il più veloce è stato il britannico Cal Crutchow, che ha fermato il cronometro sul tempo di 1:38.614. il pilota del Team LCR ha preceduto di soli 28 millesimi Dani Pedrosa, in sella alla Honda del Team Repsol.

A fermare il dominio della casa dall’ala dorata è il francese Johann Zarco, terzo con la Yamaha del Team Tech 3. Il prossimo pilota KTM ha preceduto la Suzuki del nostro Andrea Iannone e Marc Marquez, quest’ultimo scivolato senza conseguenze al termine della sessione.

Andrea Dovizioso, il più veloce delle Free Practice 1 è sesto e davanti ad un redivivo Jorge Lorenzo, che corre con una Ducati “mista”. Il posteriore della sua Desmosedici è infatti quello della GP17.

Ottavo tempo per la Ducati GP17 del Team Pramac di Jack Miller, che precede le Yamaha ufficiali di Valentino Rossi e Maverick Vinales, staccate dalla vetta di 0.634s e 0.900s.

Al momento il nuovo asfalto non sembra aver migliorato la situazione delle M1 ufficiali, ma siamo solo al primo giorni di prove e c’è tempo per progredire.

Tornando alla classifica, troviamo Pol Espaegarò undicesimo con la KTM, mentre il nostro Danilo Petrucci, in sella alla terza Ducati GP18 è sedicesimo. Ventunesimo tempo per il rookie Franco Morbidelli. Il campione in carica della classe Moto2 paga un gap da Crutchlow di 1.337s.

MotoGp Prove Libere 2 Jerez - GP Spagna - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Jerez - GP Spagna - Risultati Prove Libere 2

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati