MotoGP | Gp Jerez: Il Motomondiale torna in Europa. Date, orari e info

Orari delle sessioni su Sky e TV8, previsioni meteo e tanto altro

MotoGP | Gp Jerez: Il Motomondiale torna in Europa. Date, orari e infoMotoGP | Gp Jerez: Il Motomondiale torna in Europa. Date, orari e info

MotoGP Gp Jerez – Dopo tre gare fuori dall’Europa, il Motomondiale sbarca nel vecchio continente, prima tappa: Jerez per il Gran Premio Red Bull de Espana.

Al termine delle prime tre tappe del 2018, è Andrea Dovizioso a guidare la classifica piloti, seguito, con un solo punto di ritardo, da Marc Marquez. Entrambi hanno vinto almeno una gara, ma la superiorità mostrata dalla Honda fa preoccupare i vertici della casa di Borgo Panigale. La pista andalusa è un tracciato dove la Ducati ha fatto sempre fatica, ma il nuovo asfalto potrebbe mescolare le carte in tavola, aiutando anche le Yamaha ad inserirsi nella lotta per la vittoria.

Il campione del mondo in carica sarà l’uomo da battere, ma non sono da sottovalutare neanche Dani Pedrosa e Cal Crutchlow. Lo spagnolo, vincitore qui lo scorso anno, non è ancora al 100% dopo la frattura del polso ma potrà sicuramente dire la sua; il pilota britannico, vincitore del Gp d’Argentina, potrà sicuramente giocarsi almeno un podio.

Contro le tre Honda dovrà esserci la risposta della Ducati. Oltre a Dovizioso, Jorge Lorenzo deve ritrovare la tranquillità e magari ripetere il podio dello scorso anno. La terza GP18 dello schieramento, quella di Danilo Petrucci, deve assolutamente tornare nelle posizioni che contano. Le ultime due gare sono state sotto tono, serve quindi una risposta per guadagnarsi la sella della Ducati ufficiale, proprio a discapito del maiorchino.

A Iwata sparano tutti che il nuovo asfalto dia una mano. L’anno scorso su questa pista ci fu la prima vera debacle della stagione. Valentino Rossi e Maverick Vinales hanno bisogno di risposte, ma soprattutto di un cambio di marcia. La casa dei tre diapason è l’unica a non aver girato sul nuovo asfalto, Honda e Ducati hanno già fato dei test privati sulla pista spagnola prima dell’inizio della stagione e questo potrebbe portare a qualche difficoltà in più.

Sarebbe un grave errore sottovalutare la Suzuki. Nelle ultime due gare, Alex Rins e Andrea Iannone, hanno conquistato un podio a testa, cosa che li mette entrambi in lizza per essere i possibili “jolly” del Gp di Jerez.

Meteo Gp Jerez – Al momento è prevista pioggia solo per il venerdì delle prove libere, in particolare i primi rovesci si dovrebbero avere nel pomeriggio. Per sabato e domenica è previsto sole con una temperatura media attorno ai 26°C.

Info Gp Jerez– Il circuito di Jerez, uno dei quattro Gp spagnoli, misura 4.4 Km e conta 5 curve a sinistra e 8 a destra; il rettilineo più lungo misura 607 metri. Il record di vittorie appartiene a Valentino Rossi, qui il pilota di Tavullia ha vinto 7 volte. Il maggior numero di pole è una lotta pari merito tra l’italiano e Jorge Lorenzo, entrambi con 5 partenze dalla prima casella. Il record del circuito appartiene al maiorchino, che nel 2015 fece fermare il cronometro sul 1:38.735, sua anche la miglior pole, registrata sempre nel 2015, 1:37.910.

Orari Gp Jerez:
Venerdì 4 Maggio

FP1 Moto3 9.00-9.40
FP1 MotoGP 9.55-10.40
FP1 Moto2 10.55-11.40

FP2 Moto3 13.10-13.50
FP2 MotoGP 14.05-14.50
FP2 Moto2 15.05-15.50

Sabato 5 Maggio
FP3 Moto3 9.00-9.40
FP3 MotoGP 9.55-10.40
FP3 Moto2 10.55-11.40

Qualifiche Moto3 12.35-13.15
FP4 MotoGP 13.30-14.00
Q1 MotoGP 14.10-14.25
Q2 MotoGP 14.35-14.50

Qualifiche Moto2 15.05-15.50

Domenica 8 Maggio
Warm Up Moto3 8.40-9.00
Warm Up Moto2 9.10-9.30
Warm Up MotoGP 9.40-10.00
Gara Moto3 11.00
Gara Moto2 12.20
Gara MotoGP 14.00


Dove vedere il Gp Jerez:

Tutte le sessioni saranno in diretta sul canale Sky MotoGP, e verranno trasmesse in streaming sulla piattaforma SkyGo. Su TV8 sarà trasmessa la differita delle qualifiche di tutte le categorie, sabato delle 19.45. In differita anche le gare, con i seguenti orari:
Gara Moto3 18.00
Gara Moto2 19.30
Gara MotoGP 21.00

Foto: Alex Farinelli

Leggi altri articoli in In evidenza

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati