MotoGP | Gp Stati Uniti Gara: Lorenzo, “Sono deluso e triste, spero che in Europa le cose migliorino”

Weekend da dimenticare per il maiorchino che ha chiuso il Gp delle Americhe in undicesima posizione

MotoGP | Gp Stati Uniti Gara: Lorenzo, “Sono deluso e triste, spero che in Europa le cose migliorino”MotoGP | Gp Stati Uniti Gara: Lorenzo, “Sono deluso e triste, spero che in Europa le cose migliorino”

MotoGP Gp Stati Uniti Ducati Gara Jorge Lorenzo ha chiuso il Gran Premio delle Americhe in undicesima posizione.

Un weekend iniziato male e finito peggio quello del maiorchino, sul tracciato texano di Austin. La qualifica è stato probabilmente il momento migliore del #99, chiusa con il sesto tempo. Nonostante partisse dalla seconda fila però, Lorenzo non è riuscito a tenere il passo dei primi ed ha iniziato a perdere progressivamente terreno. Alcuni errori hanno poi ulteriormente condizionato la sua gara.

Queste le parole di Jorge Lorenzo: “Una gara da dimenticare. Nel giro secco in qualifica e con gomme morbide siamo stati abbastanza esplosivi, ma il ritmo di gara non l’ho mai avuto e non ha aiutato la scelta della gomma posteriore dura, ho avuto brutte sensazioni sin dall’inizio. Sono deluso e triste, ma devo dimenticare e pensare al futuro con la motivazione e la speranza che le cose migliorino in Europa. La nuova Ducati ha punti positivi e negativi, forse per due giri con l’elettronica può andare più veloce, ma per il passo gara è una moto più fisica ed in tutto il weekend ho fatto brutti risultati”.

Non cerca la polemica con Miller, nonostante l’entrata cattiva, ma preferisce concentrarsi sui suoi problemi: “I soliti piloti fanno queste azioni e la Direzione della Gara punisce solo se c’è un contatto o una caduta, purtroppo questo è il minimo, oggi il mio risultato è stato molto brutto, sono stato molto lento”.

Foto: Alex Farinelli

MotoGP | Gp Stati Uniti Gara: Lorenzo, “Sono deluso e triste, spero che in Europa le cose migliorino”
5 (100%) 2 vote[s]
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

13 commenti
  1. Avatar

    ueueue

    23 aprile 2018 at 07:20

    Per fortuna che è uno dei due piloti più forti al mondo stando alle sue parole..
    ..peccato che i fatti dicano ben altro..

    • Avatar

      fatman

      23 aprile 2018 at 12:11

      …ma pensa al gariatra quarto che non è riuscito a prendere il sommo Maverick…pensionato subito!!!

      • Avatar

        ueueue

        23 aprile 2018 at 12:27

        intanto il geriatra è lì, per una volta che arriva dietro a maverick ti attacchi alla cippa..
        poi non è arrivato merdçsimo come il pilota più forte al mondo

        sei ridicolo pip-man e sveglio come un cogli@nazzo

      • Avatar

        fatman

        23 aprile 2018 at 14:55

        …il geriatra è li, settimo in classifica…gran bell’inizio di stagione
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah….

  2. Avatar

    MSC crociere

    23 aprile 2018 at 10:27

    Piu che l’11 posto che con Crutchlow e Rins in piedi sarebbe stato 13esimo, sono tantissimi 20 secondi da Dovizioso…bo, ha il grosso limite che non ci mette mai una pezza con la grinta e il talento. Quando le cose vanno è un fenomeno quando non vanno un disastro..ormai ha l’ossessione del risultato a tutti i costi, o cambia mentalità e torna a guidare anche per divertirsi o di strada ne farà ben poca

  3. Avatar

    V.D.S

    23 aprile 2018 at 12:30

    Si ripete quanto visto ai tempi di Rossi in Ducati,arrivato con la presunzione di “metterla a posto in due settimane” e dare a tutti il famoso..secondo nel polso,e finita con una debacle assoluta.
    Lorenzo sta riuscendo nella difficilissima impresa di far peggio di Valentino,un record assoluto!

    • Avatar

      MSC crociere

      23 aprile 2018 at 12:55

      Mi spiace contraddirti ma Lorenzo questa presunzione non l’ha mai avuta, di sentirsi il migliore probabilmente si, ma di voler cambiare la ducati no. Fin dal primo giorno sta cercando di adattarsi e non ci sta riuscendo ma nessuno gli ha realizzato 10 telai diversi e modifiche di ogni tipo.

      • Avatar

        V.D.S

        23 aprile 2018 at 13:13

        No certo,ho espresso male io il concetto.
        Il riferimento dl voler cambiare la moto in due settiamne era ovviamente relativo a Rossi che aveva rilasciato questa dichiarazione.
        Jorge disse,ovviamente,che il suo obbiettivo era la sfida di vincere con Ducati,non certo quello di stravolgere la moto come avvenne ai tempi.
        Purtroppo per lui la situazione si sta rivelando veramente drammatica..credo.come già detto che riucirà a far peggio di Rossi,ed è tutto detto!

  4. Avatar

    ueueue

    23 aprile 2018 at 16:34

    beh ovviamente per voi piloti esperti pippofili non fa nessuna differenza che Rossi fosse sempre la prima Ducati mentre Lorenzo l’ultima..ah no di solito arriva prima di Karel..

    • Avatar

      V.D.S

      23 aprile 2018 at 18:52

      Che fosse sempre la prima Ducati lo può dire un ebete come te..

      • Avatar

        ueueue

        23 aprile 2018 at 23:40

        Ah no? Riguardati i risultati..qualche sporadica volta Barbera ..o non ricordi ebete?

  5. Avatar

    ligera

    23 aprile 2018 at 19:26

    Comunque la si voglia vedere, Lorenzo sta facendo una pessima figura. Pare stia parlando con Suzuki e a sto punto, spero che se ne vada, per Lui e per la Ducati. La fiducia che avevo, se ne è andata quasi definitivamente, se non cambia davvero registro in Europa, meglio per tutti se va per altri lidi. Non vedo però un Petrucci compagno del Dovi a dire il vero, avrei visto bene uno Zarco, ma a sto punto, forse Miller, farebbe più il caso della Ducati, staremo a vedere, l’importante è che si decidano con Dovizioso, non possono lasciare l’unico pilota in grado di vincere sulla Rossa.

    Grande Ducati
    Grande Dovizioso
    Grande Lorenzo
    Grande Miller

  6. Avatar

    TONYKART

    24 aprile 2018 at 09:58

    a questo punto direi che il caso e’ chiuso,ha avuto tutto il tempo necessario per adattarsi ma i risultati non arrivano,meglio per tutti che va altrove….

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati