Moto3 | GP Stati Uniti Gara: Foggia, “Ho cercato di difendermi”

Dennis ha concluso a ridosso della zona punti; ritiro per Bulega

Moto3 | GP Stati Uniti Gara: Foggia, “Ho cercato di difendermi”Moto3 | GP Stati Uniti Gara: Foggia, “Ho cercato di difendermi”

Moto3 Grand Prix of the Americas – Il pilota dello Sky Racing Team VR46, Dennis Foggia, ha concluso in sedicesima posizione ma in gara è stato competitivo, conquistando anche la testa della gara; sfortunato Nicolò Bulega, protagonista di una caduta durante il sesto giro.

Dennis Foggia: “È stata una bella gara e i primi giri mi sono parecchio divertito. Sono partito bene, ne avevo e ci ho provato. A meta gara però, ho iniziato a perdere confidenza con la gomma posteriore e sono stato costretto ad alzare il ritmo. Ho cercato di difendermi e di arrivare al traguardo. Nel complesso un weekend davvero positivo, da venerdì ad oggi, grazie al lavoro del Team, sono cresciuto e sono arrivato a domenica nelle migliori condizioni. In gara forse potevamo raccogliere di più, ma tra due settimane saremo a Jerez una pista che ben conosco”.

Nicolò Bulega: “Purtroppo è stata una gara molto complicata. Abbiamo avuto delle difficoltà fin dal primo turno e ci siamo accorti di un problema alla moto solo a metà del weekend. Dobbiamo continuare a lavorare sulla ciclistica perché probabilmente quella è la chiave. In rettilineo siamo forti e, fatto questo step, possiamo rimanere più vicini ai primi”.

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati