MotoGP | Gp Stati Uniti Gara: Zarco, “E’ stato un weekend difficile”

Dall'altra parte del box, Hafizh Syahrin: "Sono deluso, ma sono stato uno degli esordienti più forte su questa difficile pista"

MotoGP | Gp Stati Uniti Gara: Zarco, “E’ stato un weekend difficile”MotoGP | Gp Stati Uniti Gara: Zarco, “E’ stato un weekend difficile”

MotoGP Gp Stati Uniti Yamaha Tech3 Gara – Gara sottotono per Johann Zarco che ha chiuso il Gp delle Americhe in sesta posizione.

Il pilota francese, dopo la partenza dalla prima fila, ha perso progressivamente posizioni lottando prima con Cal Crutchlow e poi con Andrea Dovizioso.

Queste le parole di Johann Zarco: “E’ stato un weekend difficile. Dopo una buona qualifica, non ho cominciato bene. Prima della gara stavo incrociando le dita per il podio, ma credo che gli altri abbiano fatto un lavoro migliore. Sapevo dove erano i miei punti deboli, ma ho cercato di mantenere il passo, ma è stata dura. Questo non significa che ho lottato con le gomme, perché il ritmo dall’inizio fino alla fine era abbastanza costante, solo non era abbastanza veloce. Quando Dovizioso mi ha superato a pochi giri alla fine, non ho potuto tenere il suo ritmo. Mi aspettavo di lottare con lui, ma i miei punti deboli erano più grandi dei suoi”.

Dall’altra parte del box Hafizh Syahrin ha chiuso il Gp delle Americhe tra la ghiaia, ottenendo il primo zero in classifica mondiale.

“Mi sono sentito molto forte alla partenza della gara, ma forse stavo spingendo un po’.” Ha detto Hafizh Syahrin, che poi ha aggiunto: “Ho avuto un buon feeling e avevo veramente buon passo, ma onestamente, sono un po’ deluso. Questa mattina abbiamo avuto una brutta caduta e non ho provato un set up diverso, quindi siamo dovuti tornare alle impostazioni delle prove libere e la moto era abbastanza morbida. Ad ogni modo, sono stato uno dei più forti esordienti su questa pista difficile, ma lascio il tracciato un po’ sconfitto perdendo i punti. Ho perso l’anteriore, forse perché ho cercato di tenere il passo di una Ducati, che è molto veloce sul rettilineo, così ho cercato di passarla in frenata. Sono sicuro che nella prossima gara farò bene”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati