SBK | Motul Dutch Round, Gara1: risultato positivo per Loris Baz

Il francese è sempre andato a punti in questo inizio di stagione

SBK | Motul Dutch Round, Gara1: risultato positivo per Loris BazSBK | Motul Dutch Round, Gara1: risultato positivo per Loris Baz

Loris Baz (GULF Althea BMW Racing Team) al rientro nel Campionato Mondiale delle derivate di serie dopo tre anni in MotoGP, ha colto un risultato molto positivo in Gara 1 del Motul Dutch Round, terminando al settimo posto: il francese ha concluso in zona punti in queste prime uscite della stagione.

Baz sta affrontando questa stagione passo dopo passo, consapevole che riadattarsi a un campionato non è mai semplice, soprattutto quando non hai altri riferimenti che te stesso, dato che è l’unico pilota BMW in griglia.

“Abbiamo fatto un passo avanti, il team BMW è arrivato con delle buone idee” – afferma Loris Baz – “Ad Aragon eravamo davvero lontani e l’inizio di stagione non è stato facile. Mi sono fatto male a Phillip Island, ho lottato in Thailandia dove abbiamo avuto problemi con la moto, non eravamo veloci ad Aragon…ma qui stiamo andando meglio, abbiamo fatto un passo avanti con l’elettronica e sulla moto in generale. Abbiamo chiuso il gap, va benissimo. Siamo rientrati per la prima volta in Superpole 2 a 17 secondi da primo, ma sono quindici secondi senza l’ultimo giro lento. Quindi è un buon passo in avanti, abbiamo perso la sesta posizione per qualche giro, ma sono veloce perché abbiamo progredito. Partiremo quarti domani, quindi spero che riusciremo ad andare ancora avanti per stare con i ragazzi di testa. Dobbiamo migliorare un po’ la partenza perché al momento è un punto debole, ma sono contento. Oggi sorrido, non succedeva da tempo!”

Baz sa che il lavoro da fare rimane tanto ma sembra essere consapevole di quello che serve: “Abbiamo bisogno di più grip al posteriore in entrata ed in uscita di curva, la moto si muove molto. Abbiamo anche bisogno di migliorare un po’ l’elettronica. Se ci riusciamo, potremo sicuramente fare uno step. Abbiamo un test pianificato prima di Imola e spero di poter migliorare lì.”

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati