Moto2 | Gp Stati Uniti FP3: Pasini beffa tutti prima della pioggia

La pioggia è arrivata negli ultimi minuti del turno, Bagnaia è settimo

Moto2 | Gp Stati Uniti FP3: Pasini beffa tutti prima della pioggiaMoto2 | Gp Stati Uniti FP3: Pasini beffa tutti prima della pioggia

Moto2 Gp Stati Uniti Prove Libere 3 – E’ Mattia Pasini ad aggiudicarsi l’ultima sessione di libere ad Austin, dove domenica si correrà il Gran Premio delle Americhe di Moto2.

Pochi minuti prima dell’inizio delle FP3, una leggera pioggia aveva inumidito parte del tracciato, ma prima dell’inizio della sessione l’asfalto era asciutto. A cinque minuti dalla fine poi, la pioggia si è riproposta.

Il pilota del team Italtrans, con gomme dure (ottima indicazione in vista della gara), è riuscito a realizzare la migliore prestazione pochi istanti prima dell’arrivo della pioggia, fermando il cronometro sul 2:11.135. Alle spalle del pilota riminese, Alex Marquez (Marc Vds) e Sam Lowes, che accusano un ritardo di meno di un decimo.

Quarto tempo per la KTM di Miguel Oliveira, che precede Dominique Aegerter e Iker Lacuona. Buon settimo tempo per Francesco Bagnaia (Sky Racing Team), che ieri è stato protagonista di una violenta caduta, fortunatamente senza conseguenze. Alle spalle del pilota torinese, Joan Mir e Xavi Vierge. Isaac Vinales completa la top ten.

Ottimo dodicesimo tempo per Romano Fenati (Marinelli Snipers), mentre Luca Marini precede Simone Corsi, in quattordicesima posizione. Lontano dai primi Lorenzo Baldassarri (Hp Pons) che non è riuscito a fare meglio del 17esimo tempo.

Andrea Locatelli (ItalTrans) chiude con il 26esimo, mentre Stefano Manzi (Forward) è 30esimo.

moto2 FP3 Austin - Red Bull Grand Prix of The Americas - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Austin - Red Bull Grand Prix of The Americas - Risultati FP3

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati