SBK | Motul Dutch Round, FP1: Rea inizia alla grande il fine settimana

Il Campione in carica firma il miglior crono davanti a Michael Van der Mark, molto atteso nella gara di casa

SBK | Motul Dutch Round, FP1: Rea inizia alla grande il fine settimanaSBK | Motul Dutch Round, FP1: Rea inizia alla grande il fine settimana

A TT Circuit di Assen è iniziato il quarto round del Campionato Mondiale delle derivate di serie: sulla pista che lo vede imbattuto negli ultimi tre anni, Jonathan Rea ha subito messo in chiaro le cose, firmando il miglior crono, un ottimo 1’35″662.

Il solo a limitare il passivo, 269 millesimi, è l’idolo locale Michael van der Mark che porta la Yamaha al secondo posto davanti alla Paniglae del Team Barni di Xavi Fores, fermato però a quasi sette decimi dalla vetta.

Su una pista dove la velocità conta relativamente poco, Kawasaki potrebbe non soffrire come in altre occasioni la limitazione di giri motore imposta dal regolamento: il gap con Dicati è infatti già notevole se guardiamo il quinto posto di Chaz Davies a 816 millesimi e l’ottavo di Marco Melandri a quasi un secondo.

Tornando a questa prima top ten del fine settimana, in quarta posizione troviamo Tom Sykes a oltre sette decimi dal compagno di team: dopo le prime uscite sottotono della stagione, per il pilota KRT l’appuntamento di Assen è già decisivo, da dentro o fuori la lotta al titolo.
Grande sorpresa al sesto posto con Loris Baz, subito dietro Chaz Davies, che con la BMW di tiene dietro la R1 di Alex Lowes e la Panigale ufficiale di Melandri.

Completano la top team Jordi Torres con MV Agusta e il giovane rookie Michael Rinaldi del Team Junior Aruba Racing.
Male le Aprilia con Lorenzo Savadori 12esimo a un secondo e mezzo da Rea, e Davide Giugliano addirittura 17esimo a oltre due secondi, mentre il solo pilota Honda per questo fine settimana, Jack Gagne, è 13esimo.

I piloti toreranno in pista alle 12:30 per la seconda sessione di libere.

SBK | Motul Dutch Round, FP1: Rea inizia alla grande il fine settimana
5 (100%) 4 vote[s]
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati