Moto2 | Gp Stati Uniti FP1: Oliveira detta il passo, caduta per Bagnaia

Giornata no per Pasini fermato da due problemi tecnici

Moto2 | Gp Stati Uniti FP1: Oliveira detta il passo, caduta per BagnaiaMoto2 | Gp Stati Uniti FP1: Oliveira detta il passo, caduta per Bagnaia

Moto2 Gp Stati Uniti Prove Libere 1 – Come per la Moto3 e la MotoGP, che hanno preceduto la categoria intermedia, le difficili condizioni della pista hanno influenzato notevolmente il cronometro.

Al termine dei 45 minuti di FP1 è Miguel Oliveira a chiudere con il miglior tempo, fermando il crono sul 2:12.104. Alle spalle del pilota KTM, Alex Marquez (Marc VdS) e Iker Lacuona. Il pilota del team Swiss Innovative Investors ha preceduto il compagno di squadra, Sam Lowes, e Francesco Bagnaia (Sky Racing Team VR46) autore nel finale della sessione di una brutta caduta. fortunatamente senza conseguenze.

Sesto tempo per Isaac Vinales, seguito da Brad Binder (KTM Ajo) e dall’ottimo rookie Joan Mir (Marc VdS). Xavi Vierge e Dominique Aegerter completano la top ten.

Fuori dai dieci, in undicesima posizione, Simone Corsi, autore di una scivolata a fine turno, fortunatamente senza conseguenza. Luca Marini (Sky Racing Team VR46) e Andrea Locatelli (ItalTrans) hanno chiuso ripetitivamente in diciassettesima e diciottesima posizione.

Romano fenati (Marinelli Snipers Team) ha chiuso con il ventesimo tempo, precedendo Lorenzo Baldassarri (Hp Pons).

Due problemi tecnici hanno fermato il leader del mondiale, Mattia Pasini (ItalTrans), che ha chiuso in 27esima posizione. Federico Fuligni è 32esimo.

moto2 Prove Libere 1 Austin - Red Bull Grand Prix of The Americas - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Austin - Red Bull Grand Prix of The Americas - Risultati Prove Libere 1

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati