MotoGP | Gp Stati Uniti Preview: Lorenzo, “Ho delle buone sensazioni, tutto può succedere”

Dopo la difficile gara di Termas il maiorchino è sicuro di poter fare bene, anche se la pista non è una delle migliori per Ducati

MotoGP | Gp Stati Uniti Preview: Lorenzo, “Ho delle buone sensazioni, tutto può succedere”MotoGP | Gp Stati Uniti Preview: Lorenzo, “Ho delle buone sensazioni, tutto può succedere”

MotoGP Gp Austin Ducati – Non è stato l’inizio di stagione che Jorge Lorenzo si aspettava. Prima l’incidente causato da un guasto ai freni in Qatar poi in Argentina un “misero” 15esimo posto.

Un inizio difficile e un feeling che scarseggia ad arrivare, ma la pista texana potrebbe essere il tracciato dove ricominciare tutto da capo. ma da questa pista iniziò il lento processo di adattamento che lo porto a conquistare il podio nella gara successiva di Jerez.

Il circuito texano è difficile e lungo e non è esattamente la pista ideale ne di Ducati ne di Jorge Lorenzo, su questo tracciato ne la Rossa, ne il maiorchino hanno mai vinto. Qui lo scorso anno chiuse con il nono posto.

Queste le parole di Jorge Lorenzo: “Arriviamo in Texas per la terza gara della stagione e sarà un’altra opportunità per continuare a migliorare il mio feeling con la moto. Anche se il Circuit of The Americas è una delle piste dove non ho ancora ottenuto una vittoria e non è il più adatto alle caratteristiche della Ducati, quest’anno ho delle buone sensazioni. Dobbiamo continuare a lavorare sodo e migliorare la nostra velocità e, anche se Austin è una pista particolarmente complicata, tutto può succedere.”

Foto: Alex Farinelli

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati