SBK | Pirelli Aragon Round, Gara 2: Davies fa uscire il sette al Motorland

Sul podio festeggia anche Marco Melandri, terzo.

SBK | Pirelli Aragon Round, Gara 2: Davies fa uscire il sette al MotorlandSBK | Pirelli Aragon Round, Gara 2: Davies fa uscire il sette al Motorland

Dopo averla rincorsa in Gara 1, dove è finito al secondo posto grazie a uno spettacolare arrivo al photo finish con Fores, Chaz Davies ha ottenuto una grande vittoria nella seconda manche del Pirelli Aragon Round: si tratta del settimo sigillo al Motorland, pista che evidentemente sente molto nelle sue corde.

Ducati però festeggia anche il terzo posto di Marco Melandri e la settima posizione, prima per quanto riguarda i piloti indipendenti, di Michael Ruben Rinaldi: davvero niente male per il giovane Campione STK1000, all’esordio con lo Junior Team Aruba.

Tornando a Davies, la sua gara è partita in salita dato che montando gomme morbide ha voluto concedersi qualche giro per capire il passo della sua Panigale: dalla settima posizione al termine della prima tornata è però rapidamente risalito fino a lottare per la testa del gruppo, conquistata grazie a due spettacolari sorpassi su Marco Melandri e Jonathan Rea.

“Oggi il numero 7 è fortunato, ma dobbiamo continuare a lavorare. Partivamo dall’ottava posizione della griglia, tre posti avanti rispetto a ieri, sapevo che potevo spingere nei primi giri. Ma non avevo il feeling che mi aspettavo, abbiamo usato le gomme più morbide e mi aspettavo di stare sui binari. Sono stato paziente e ho provato a non forzare, mi sono messo in una buona posizione e ho osservato come procedeva la gara, quindi sono contento” – ha detto Chaz Davies.

Nonostante la terza posizione, Marco Melandri non è soddisfatto delle sue gare in cui ha accusato molte vibrazioni e oscillazioni sulla Panigale, per altro già accusati in passato, insieme a un problema ai freni all’ultimo giro: “È frustrante quando hai la velocità per lottare per la vittoria ma non puoi fare il passo. Ogni volta che provavo a passare, la moto era instabile e sono quasi caduto quando ho provato a passare Jonny in scia. Ho perso il freno posteriore negli ultimi giri e sono quasi caduto in curva 3. È stato difficile concludere il giro, ma fortunatamente era l’ultimo. Il terzo posto va bene, ma non è quello che volevo in realtà.”

Al suo debutto nel WorldSBK questo weekend, Michael Ruben Rinaldi ha impressionato per tutto il fine settimana, dalle libere fino alle gare: “È stata una bellissima gara con i ragazzi, sono molto veloci e ho provato a seguirli per tutta la gara. Sfortunatamente negli ultimi cinque giri ero molto stanco e le gomme erano finite, ma ho provato a portare a casa il miglior risultato possibile. Il settimo posto va bene, non avrei potuto iniziare in maniera migliore. Sono felice perché per me e per il mio team è una nuova categoria e abbiamo iniziato con il piede giusto. Dobbiamo migliorare nell’ultima parte di gara, che per ora è il nostro punto debole, ma sono contento e ringrazio tutti tantissimo.”

SBK | Pirelli Aragon Round, Gara 2: Davies fa uscire il sette al Motorland
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati