SBK | Pirelli Aragon Round, Gara 2: Davies si riprende la vittoria

Il pilota Ducati precede Rea e Melandri. Sfortunato Fores che cade quando era in testa

SBK | Pirelli Aragon Round, Gara 2: Davies si riprende la vittoriaSBK | Pirelli Aragon Round, Gara 2: Davies si riprende la vittoria

Grandi emozioni nell’ultima parte di seconda corsa al Motorland di Aragon, dove il sipario è appena calato sul terzo round del Campionato: Chaz Davies, Jonathan Rea e Marco Melandri si sono giocati la vittoria a suon di sorpassi mozzafiato, senza risparmiarsi.

A spuntarla è stato Chaz Davies, che si riprende così il trono del Motorland occupato ieri da Jonathan Rea: Il pilota gallese ha prima superato di forza il compagno di team Marco Melandri per poi andarsi a prendere la testa della classifica.
Il Campione in carica non ha però perso il contatto con Davies fino agli ultimi metri della corsa, quando un lungo decisivo gli ha tolto definitivamente ogni possibilità di vittoria.
Marco Melandri conclude sul podio un fine settimana in cui è stato sempre il più veloce del gruppo, suo oggi anche il giro veloce, senza però riuscire a concretizzare al meglio in gara il potenziale della Panigale, che è stata la moto da battere per tutto il round.

Ai piedi del podio in quarta e quinta posizione troviamo le due Yamaha di Michael Van der Mark e Alex Lowes che sono riusciti, al pari di Tom Sykes, a superare Michael Rinaldi solo nelle ultime fasi della corsa.
Il giovane esordiente del Team Junior Aruba Racing ha messo in mostra buone cose in tutto il fine settimana e prometter di fare altrettanto in futuro: quello che gli manca è ovviamente l’esperienza di gestire una Superbike per tutta una gara, con gomme che progressivamente di consumano e perdono aderenza.

Il sesto posto di Tom Sykes, in difficoltà in entrambe le corse, da l’esatta dimensione del livello Kawasaki quest’anno: la Ninja con il nuovo regolamento ha perso non solo potenza ma bilanciamento e aderenza, a giudicare dal modo innaturale in cui “serpeggia” e scoda.
Rea finora è riuscito a metterci una pezza e a ottenere risultati che vanno al di là del reale potenziale della moto: se Tom Sykes non vuole passare un’intera stagione nella parte centrale del gruppo deve trovare il modo di guidare sopra i problemi della Ninja al più presto.

Jordi Torres riscatta la brutta giornata di ieri, in cui è stato uno dei protagonisti dell’incidente alla curva 10 che ha portato all’interruzione della gara e al’infortunio di Camier, con una grande rimonta conclusa all’ottavo posto.
Completano la top ten il giovane talento turco e Lorenzo Savadori, mentre il suo compagno di team, Davide Giugliano, che corre al posto del convalescente Eugene Laverty, conclude la gara in una deludente ultima posizione.
Tanta sfortuna invece per Xavi Fores che scivola al 10 giro mentre era in testa alla classifica.

Il Campionato tornerà già il prossimo weekend con il round al mitico circuito di Assen.

Di seguito l’ordine di arrivo di Gara2:

1. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati Panigale R 18 laps
2. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10RR +1.184s
3. Marco Melandri ITA Aruba.it Racing Ducati Panigale R +4.584s
4. Alex Lowes GBR PATA Crescent Yamaha R1 +10.251s
5. Michael van der Mark NED PATA Yamaha YZF-R1 +10.687s
6. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10RR +13.729s
7. Michael Ruben Rinaldi ITA Aruba.it Racing Ducati Panigale R +14.819s
8. Jordi Torres ESP MV Agusta 1000 F4 +15.215s
9. Toprak Razgatlioglu TUR Puccetti Kawasaki ZX-10RR +19.812s
10. Lorenzo Savadori ITA Milwaukee Aprilia RSV4 +20.272s
11. Roman Ramos ESP Team GoEleven Kawasaki ZX-10RR +25.604s
12. Jake Gagne USA Red Bull Honda CBR1000RR SP2 +25.745s
13. Leandro Mercado ARG Orelac Racing VerdNatura Kawasaki ZX-10RR +27.973s
14. PJ Jacobsen USA TripleM Honda CBR1000RR SP2 +28.469s
15. Loris Baz FRA Althea BMW S1000RR +32.094s
16. Yonny Hernandez COL Team Pedercini Kawasaki ZX-10RR +32.113s
17. Ondrej Jezek CZE Guandalini Yamaha YZF-R1 +56.590s
18. Vladimir Leonov RUS SPB Racing Kawasaki ZX-10RR +1m
19. David Giugliano ITA Milwaukee Aprilia RSV4 +1 lap

Did not finish
Xavi Fores ESP Barni Ducati Panigale R

Ruled out by injury
Leon Camier GBR Red Bull Honda CBR1000RR SP2

SBK | Pirelli Aragon Round, Gara 2: Davies si riprende la vittoria
4 (80%) 1 vote
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati