SBK | Pirelli Aragon Round, FP: Melandri si aspetta una gara insidiosa

Il pilota Ducati nonostante il miglior crono nelle libere è preoccupato per l'incognita gomme

SBK | Pirelli Aragon Round, FP: Melandri si aspetta una gara insidiosaSBK | Pirelli Aragon Round, FP: Melandri si aspetta una gara insidiosa

Dopo il deludente weekend al Chag International Circuit, Marco Melandri è tornato in forma nelle tre sessioni di prove libere a MotorLand Aragon, in occasione del terzo round del Campionato: con il primo tempo nella classifica combinata, il pilota italiano è fiducioso sul proseguo del fine settimana anche se non nasconde le possibili insidie lungo il percorso.

Il meteo variabile ha reso il venerdì decisamente più impegnativo di quanto ci si aspettasse: “È stato molto difficile, perché le FP1 sono state bagnate, le FP2 invece le abbiamo disputate in buone condizioni, ma le FP3 sono state davvero complicate perché all’inizio la pista era asciutta, ma le condizioni sono state buone solo per pochi giri” – spiega Marco Melandri – “Piovigginava, quindi era impossibile lavorare sulla moto e cercare qualcosa. Domani sarà una giornata di azzardo. Io non ho la più pallida idea di quali gomme userò per la gara. La differenza tra le soft e le medie è molta, quindi sarà una gara insidiosa.”

Non a suo agio sulla Panigale R in Thailandia, Melandri è apparso più tranquillo nelle sessioni di oggi: “Sì, mi sento benissimo. Abbiamo lavorato duramente dopo la Thailandia, dove abbiamo avuto molti problemi. LA moto oggi andava molto meglio. Non sono sicuro del fatto che andrà benissimo domani, ma il feeling è decisamente migliore. Credo che sarà una buona gara.”

SBK | Pirelli Aragon Round, FP: Melandri si aspetta una gara insidiosa
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati