MotoGP | GP Qatar Gara: Andrea Iannone, “Prestazione buona, ma delusi dal risutato”

"Un vero peccato la caduta" ha aggiunto

MotoGP | GP Qatar Gara: Andrea Iannone, “Prestazione buona, ma delusi dal risutato”MotoGP | GP Qatar Gara: Andrea Iannone, “Prestazione buona, ma delusi dal risutato”

Nona posizione per Andrea Iannone nel Gran Premio del Qatar, primo appuntamento del mondiale 2018 di MotoGP. L’italiano della Suzuki ha sofferto dei problemi all’anteriore accusati nella giornata di venerdì, non riuscendo a tenere il ritmo dei piloti di testa. Leggermente meglio Alex Rins, anche se quest’ultimo è incappato in un brutta caduta.

Ecco le parole di Andrea Iannone: “Se confrontiamo la prestazione di oggi con quella dello scorso anno devo ammettere che abbiamo migliorato. Non sono davvero soddisfatto del risultato, ma ho sentito confidenza con la GSX-RR e sento che ha un potenziale. La mia partenza è stata buona e ho mantenuto il ritmo con il gruppo di testa. Purtroppo dopo alcuni giri ho iniziato a perdere confidenza con l’ateriore, avendo lo stesso problema di ieri. Penso che questo sia principalmente dovuto al fatto che le condizioni della pista sono così diverse dal test, quindi credo sia un piccolo problema che possiamo risolvere facilmente”.

Qui le impressioni di Alex Rins: “Ho avuto un po ‘di sfortuna, ma penso ancora che abbiamo avuto un incredibile weekend. La gara è stata abbastanza buona, non ho avuto la miglior partenza ma quando ero dietro a Dovizioso mi sentivo bene. E ‘stato abbastanza difficile per me combattere sul rettilineo e quando stavo duellando con Petrucci stavo cercando di mantenere il vantaggio. Purtroppo sono caduto. Nonostante tutto ho imparato molte cose utili per il futuro, come essere più competitivo fin dall’inizio. Ora sappiamo che abbiamo il potenziale e che in Argentina la situazione sarà migliore”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati