MotoGP | Gp Qatar Day 1: Zarco, “Abbiamo avuto problemi, ma ci prepariamo per la qualifica”

Dall'altra parte del box, Hafizh Syahrin: "Bene le FP1, ma durante la seconda sessione non so cosa sia successo"

MotoGP | Gp Qatar Day 1: Zarco, “Abbiamo avuto problemi, ma ci prepariamo per la qualifica”MotoGP | Gp Qatar Day 1: Zarco, “Abbiamo avuto problemi, ma ci prepariamo per la qualifica”

MotoGP Gp Qatar Yamaha Tech 3 Day 1 – Johann Zarco ha chiuso la prima giornata di libere sul circuito di Losail, dove domenica si correrà la prima gara del Motomondiale 2018, con il decimo tempo nella classifica combinata.

Il francese ha chiuso la prima sessione di libere con il sesto tempo. Nella sera di Losail, nonostante un notevole miglioramento del crono non è riuscito a fare meglio del decimo tempo. Posizione che attualmente gli garantisce l’accesso diretto alla Q2.

Queste le parole di Johann Zarco: “La prima giornata in Qatar è andata abbastanza bene e sono nella top 10. Ho avuto alcuni problemi, il che ha reso difficile trovare lo stesso grande feeling che ho avuto durante i test qui. Ho cercato di mantenere la calma e lavorare. E’ questione di piccoli dettagli, perché il bilanciamento della moto è buono, ma per essere veloce come i ragazzi migliori, abbiamo bisogno di capire meglio come il livello di grip sta cambiando. Stiamo lavorando su questo e so che abbiamo bisogno di migliorare domani per essere competitivi e pronti per la Q2”.

Ottimo debutto dall’altra parte del box per Hafizh Syahrin, che ha chiuso la prima giornata di libere con il ventiduesimo tempo. Nel primo turno di libere era anche riuscito a chiudere come miglior rookie, mentre nel pomeriggio italiano non è riuscito a ripetersi.

Queste le parole di Hafizh Syahrin: “Nella prima sessione di prove libere, avevo un ottimo feeling e mi sentivo davvero comodo sulla moto. Invece nella seconda sessione non so perchè non ho ritrovato la stessa situazione che avevo durante la FP1. Abbiamo usato la gomma morbida per la prima volta, ma non ha potuto migliorare molto. Alla fine, siamo andati un decimo più veloce rispetto alla prima sessione. Ora, cerchiamo di capire la situazione. So che devo mantenere la calma e che devo cercare di capire la telemetria, quindi parlerò con i miei ragazzi stasera. Comunque, sono molto fiducioso. Per domani, ho lo scopo di migliorare ulteriormente”.

Foto: Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati