MotoGP | Dati e statistiche del GP del Qatar

Sei diversi piloti hanno vinto la gara d'apertura della stagione: Rossi, Capirossi, Stoner, Lorenzo, Marquez e Vinales

MotoGP | Dati e statistiche del GP del QatarMotoGP | Dati e statistiche del GP del Qatar

Questa sarà la quindicesima edizione del GP del Qatar, l’11esima in notturna. Il circuito di Losail ospita per il dodicesimo anno consecutivo il primo Gran Premio della stagione.

La Yamaha è il costruttore di maggior successo nella classe MotoGP sul circuito di Losail con 8 vittorie, di cui 4 volte nella ultimi 6 anni. Honda ha vinto 3 GP in Qatar, l’ultimo nel 2014 con Marc Marquez. La Ducati vinse a Losail per 3 anni consecutivi, dal 2007 al 2009, sempre con Casey Stoner. Negli ultimi 3 anni, la Ducati ha sempre centrato il podio con Andrea Dovizioso (2015-2017) e Andrea Iannone (2015).

Il miglior risultato per un pilota Suzuki sul circuito di Losail è il quarto posto di John Hopkins nel 2007. Lo scorso anno Alex Rins è stato il miglior pilota Suzuki in Qatar, nona posizione; Andrea Iannone era caduto a 10 giri dalla fine.

Aleix Espargarò lo scorso anno giunse sesto in Qatar eguagliando il miglior risultato di sempre nella classe MotoGP per Aprilia, lo stesso che Colin Edwards ottenne nella gara di apertura della stagione 2003 a Suzuka. Espargaró ha eguagliato questo risultato ad Aragon.

KTM ha debuttato a tempo pieno a Losail lo scorso anno, con Pol Espargarò che ha tagliato il traguardo in 16esima posizione davanti al compagno di squadra Bradley Smith.

Dal 2002, anno in cui si è passati dalle 500cc alla MotoGP, sei diversi piloti hanno vinto la gara d’apertura della stagione: Valentino Rossi, Loris Capirossi, Casey Stoner, Jorge Lorenzo, Marc Marquez e Maverick Vinales.

Dal 2002, ci sono state solo tre occasioni in cui il pilota che ha conquistato il titolo alla fine dell’anno, non è salito sul podio nella gara di apertura della stagione: 2008 (Rossi), 2015 (Lorenzo) e l’anno scorso (Marquez).

Gli unici quattro attuali piloti ad avere almeno una vittoria in MotoGP in Qatar sono: Valentino Rossi, Jorge Lorenzo, Marc Marquez e Maverick Vinales.

Il pilota con più vittorie a Losail è Jorge Lorenzo con 6 vittorie (3 x MotoGP, 2 x 250cc, 1 x 125 cc).

Il Rookie of the Year e Independent Team rider del 2017, Johann Zarco, ha condotto i primi sei giri nel GP del Qatar del 2017, diventando l’unico pilota attuale in griglia ad aver condotto una gara al suo debutto in MotoGP. Non accadeva dal 1998, quando Max Biaggi e Noriyuki Haga guidarono la gara di apertura in Giappone. Zarco aveva anche ottenuto il giro veloce prima di cadere.

Con il podio di Valencia 2017, Johann Zarco ha eguagliato il numero di podi nella classe regina del connazionale Éric Offenstadt.

Con la vittoria a Valencia 2017, Dani Pedrosa (11 anni e 182 giorni) sorpassa Phil Read nella classifica dei piloti con le carriere più lunghe e vincenti nella classe regina alle spalle di Valentino Rossi (16 anni 351 giorni) e Alex Barros (11 anni 204 giorni). Pedrosa ha eguagliato il numero di vittorie nella classe regina di Eddie Lawson e in Qatar festeggerà le 200 partenze nella MotoGP.

Franco Morbidelli (2017) e Tom Luthi (2016) sono gli unici due tra i cinque debuttanti della classe MotoGP ad aver già vinto in Qatar.

In Qatar Luthi raggiungerà i 250 GP (14° pilota nella storia del Campionato del Mondo a raggiungere questo traguardo) mentre per Bradley Smith quello del Qatar sarà il 200° Gran Premio.

Foto: Alex Farinelli

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati