MotoGP | Presentata la nuova Aprilia RS-GP

Sotto la livrea tricolore disegnata da Aldo Drudi si nasconde una moto tutta nuova

MotoGP | Presentata la nuova Aprilia RS-GPMotoGP | Presentata la nuova Aprilia RS-GP

MotoGP Presentazione Aprilia – A circa una settimana dall’inizio della stagione, l’Aprilia ha presentato nei suoi stabilimenti di Noale la nuova moto che prenderà parte al campionato 2018: la RS-GP.

Sarà la quarta stagione, dal rientro nel 2015, per la moto veneta che dopo il finale del 2017 ha grandi aspettative per il 2018.

Lo scorso anno c’è stata una crescita costante per il team guidato da Fausto Gresini, con un exploit in occasione del Gp di Aragon, chiuso con il sesto posto di Aleix Espargarò a soli sette secondi dal vincitore. Nelle gare successive la crescita è continuata con l’ottima qualifica del Giappone e il primo tempo nella prima sessione di libere in Australia. La progressione ha avuto però uno stop, a Phillip Island a causa dell’infortunio del pilota spagnolo.

Per il 2018 si punta a ripartire con le ottime cose mostrate alla fine stagione, ma con diversi aggiornamenti sulla moto. Si è puntato tanto su un nuovo telaio che, accoppiato con il nuovo motore, dovrebbe garantire un miglioramento generale di ciclistica e guidabilità. Sono nuove anche le forcelle anteriori e il forcellone posteriore in carbonio.

La RS-GP è stata portata in pista in occasione dei test invernali dal confermato Aleix Espargarò e dal nuovo acquisto Scott Redding entrambi, una volta prese le “misure”, abbastanza soddisfatti. La moto vista nei test non sarà la moto definitiva, diversi cambiamenti verranno portati in pista in occasione del primo Gran Premio della stagione in Qatar. Quello che rimarrà inalterata sarà la livrea, presentata oggi, con la ormai classica colorazione tricolore disegnata da Aldo Drudi.

Queste le parole di Aleix Espargarò: “Lo scorso anno abbiamo fatto delle gare molto buone, solo qualche errore ha pregiudicato la nostra posizione finale in classifica. Ho grande fiducia per il 2018, la squadra ha lavorato bene e la nuova RS-GP sta crescendo nella direzione giusta. Tutti i nostri rivali hanno migliorato molto, la MotoGP è un campionato di livello assoluto ma sono sicuro che saremo più vicini ai primi. Sono una persona positiva, mi sono preparato bene a questa nuova stagione e credo nel percorso che stiamo facendo”.

Il nuovo compagno di box, Scott Redding, ha poi aggiunto: “È il mio primo anno da pilota ufficiale e devo dire che ho avuto sensazioni molto positive fino ad ora. Mi dà una grande motivazione avere un team alle spalle che mi supporta e che lavora insieme a me per far crescere la moto. Siamo riusciti a migliorare costantemente, a ogni uscita, sperimentando anche soluzioni azzardate ma sempre con obiettivi precisi. Difficile per me fare previsioni al momento, mi sto ancora adattando alla RS-GP e, allo stesso tempo, abbiamo intrapreso lo sviluppo del modello 2018. Sono comunque positivo, grazie agli ultimi test in Qatar abbiamo fatto uno step ulteriore riducendo il gap dai primi e partirò fiducioso per la prima gara”.

MotoGP | Presentata la nuova Aprilia RS-GP
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati