MotoGP | Miller si valuta: “I test potevano andare meglio, ma potevano andare peggio. Mi do 5”

L'australiano del team Pramac è soddisfatto del suo precampionato, ma c'è ancora lavoro da fare

MotoGP | Miller si valuta: “I test potevano andare meglio, ma potevano andare peggio. Mi do 5”MotoGP | Miller si valuta: “I test potevano andare meglio, ma potevano andare peggio. Mi do 5”

MotoGP Test Ducati Pramac Miller – Dopo un debutto sulla Ducati che ha stupito tutti, Jack Miller, ha avuto una leggera flessione in occasione degli ultimi test invernali in Qatar.

Il pilota australiano sin dai test di Valencia si era sempre trovato bene in sella alla GP17 del team Ducati Pramac. Sensazione poi confermata nei successivi test in Malesia, chiusi con la quinta posizione nella classifica combinata dei tempi.

Anche in Thailandia, Miller era andato piuttosto bene confermandosi per tutti e tre i giorni saldamente nella top ten e chiudendo con il sesto tempo nella classifica combinata finale.

In Qatar c’è stata invece una leggera flessione. Il primo giorno il #43 ha mancato la top ten per meno di due decimi, mentre nelle due giornate successive non è riuscito a fare meglio del nono tempo. Un risultato che lo ha rilegato in undicesima posizione nella classifica combinata dei tempi.

Queste le parole di Jack Miller: “Mi do 5, poteva andare meglio ma poteva andare peggio. Sono contento per il lavoro che abbiamo fatto nei test invernali. Abbiamo girato molto e abbiamo racconto tante informazioni che ci hanno permesso di fare piccoli passi in avanti giorno dopo giorno. Siamo riusciti a superare le difficoltà che si sono presentate in ogni circuito e questo è un aspetto importante. Posso dire che abbiamo intrapreso la direzione giusta.”

PLUS

“Siamo stati abbastanza veloci in ogni circuito, migliorando il mio tempo giorno dopo giorno. Le sensazioni sono molto positive: mi sento a mio agio sulla moto, ho fiducia e sono pronto per combattere.”

MINUS

“Le due cadute in Malesia e Thailandia sono state un po’ stupide: potrei definirle “rookie mistakes”. In Qatar invece è stata una cosa molto strana. A nessuno piace cadere. Io sono caduto una volta ad ogni test. Adesso “no more anymore”.”

MotoGP | Miller si valuta: “I test potevano andare meglio, ma potevano andare peggio. Mi do 5”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati