Superbike | Phillip Island, Test Day 1: ruggito Ducati con Marco Melandri

Il pilota italiano precede Sykes e Rea, vittime entrambi di una caduta. Buon quarto tempo per Leon Camier su Honda.

Superbike | Phillip Island, Test Day 1: ruggito Ducati con Marco MelandriSuperbike | Phillip Island, Test Day 1: ruggito Ducati con Marco Melandri

Il Campionato Mondiale Motul FIM Superbike toglie ufficialmente il velo sulla stagione 2018 con la prima giornata di Test Dorna al Phillip Island Grand Prix Circuit in Australia, dove si correrà questo fine settimana anche il primo round.

In vista della bandiera a scacchi, i team sono impegnati a ultimare il lavoro di messa a punto delle moto: l’attività continuerà quindi martedì 20 gennaio (in Italia, inizio ore 23:00 di stasera, con termine ore 8:00 di domani mattina) come da programma.

Dopo i complicati test di Jerez e Portimao, si attendevano risposte da Ducati, che sono prontamente arrivate: è di Marco Melandri il miglior crono della giornata, un 1’30″726 che tiene a distanza le due Ninja ZX-10RR ufficiali di Tom Sykes e Jonathan Rea, entrambi incappati in due rovinose cadute senza conseguenze ma che hanno parzialmente compromesso il programma di lavoro previsto.

Il pilota italiano dell’Aruba Racing Ducati si è sempre trovato a suo agio sulla pista australiana, dove lo scorso anno ha centrato un podio in Gara2 al rientro nella competizione iridata, e complice una Panigale R dalla ritrovata competitività (oltre 300 orari di top speed in rettilineo) ha messo in chiaro oggi quali sono gli obiettivi di Ducati per il 2018.

Leon Camier con il quarto tempo conferma la competitività della CBR Fireblade di Red Bull Honda senza elettronica Magneti Marelli, il cui debutto è atteso probabilmente a partire dai round europei), e precede la Yamaha R1 di Michael Van der Mark, quinto grazie un buon giro nel turno pomeridiano con cui ha riscattato la caduta della mattinata.
Continuando con la top-10, troviamo Xavi Fores con il sesto crono, seguito da Eugene Laverty con l’Aprilia del Milwaukee Team, Alex Lowes con l’altra Yamaha del Team Pata, Jordi Torres con la F4 MV Agusta e Chaz Davies.

Di seguito i tempi fatti registrare nel Test Day 1 al Phillip Island Grand Prix Circuit

01- Marco Melandri – Aruba.it Racing Ducati – Ducati Panigale R – 1’30.726
02- Tom Sykes – Kawasaki Racing Team WorldSBK – Kawasaki ZX-10RR – + 0.341
03- Jonathan Rea – Kawasaki Racing Team WorldSBK – Kawasaki ZX-10RR – + 0.533
04- Leon Camier – Red Bull Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR – + 0.828
05- Michael van der Mark – Pata Yamaha Official WorldSBK Team – Yamaha YZF R1 – + 0.956
06- Xavi Fores – Barni Racing Team – Ducati Panigale R – + 0.980
07- Eugene Laverty – Milwaukee Aprilia – Aprilia RSV4 RF – + 1.147
08- Alex Lowes – Pata Yamaha Official WorldSBK Team – Yamaha YZF R1 – + 1.188
09- Jordi Torres – MV Agusta Reparto Corse – MV Agusta F4 – + 1.220
10- Chaz Davies – Aruba.it Racing Ducati – Ducati Panigale R – + 1.328
11- Loris Baz – GULF Althea BMW Racing Team – BMW S1000RR – + 1.431
12- Lorenzo Savadori – Milwaukee Aprilia – Aprilia RSV4 RF – + 1.725
13- Toprak Razgatlioglu – Kawasaki Puccetti Racing – Kawasaki ZX-10RR – + 2.024
14- Roman Ramos – Team GoEleven Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 2.075
15- Leandro Mercado – Orelac Racing VerdNatura – Kawasaki ZX-10RR – + 2.332
16- Wayne Maxwell – Yamaha Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 2.454
17- Jake Gagne – Red Bull Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR – + 2.564
18- Ondrej Jezek – Guandalini Racing – Yamaha YZF R1 – + 2.572
19- Yonny Hernandez – Team Pedercini Racing – Kawasaki ZX-10RR – + 2.809
20- Troy Herfoss – Penrite Honda – Honda CBR 1000RR – + 2.926
21- Daniel Falzon – Yamaha Racing Team – Yamaha YZF R1 – + 3.343
22- PJ Jacobsen – TripleM Honda World Superbike Team – Honda CBR 1000RR – + 3.684

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Superbike

SBK | Pirelli Qatar Round: Davies punta alla vittoria

Nell'ultimo atto suo della Panigale R il pilota gallese vuole regalare una soddisfazione per i tifosi
Condividi su WhatsApp Squadre e piloti saluteranno al Losail International Circuit il Campionato Mondiale MOTUL FIM Superbike 2018, suggestiva gara
Superbike

SBK | Rea continua a infrangere record

Il Campione in carica centra la decima vittoria di fila in campionato
Condividi su WhatsApp Ormai abbiamo finito anche gli aggettivi: il 2018 è stato l’ennesimo incredibile anno per Jonathan Rea (Kawasaki