MotoGP | Test IRTA Thailandia Day 2: Pedrosa, “Non siamo ancora arrivati ​​dove vorremmo essere”

Lo spagnolo della Honda ha chiuso con il secondo crono

MotoGP | Test IRTA Thailandia Day 2: Pedrosa, “Non siamo ancora arrivati ​​dove vorremmo essere”MotoGP | Test IRTA Thailandia Day 2: Pedrosa, “Non siamo ancora arrivati ​​dove vorremmo essere”

MotoGP Repsol Honda Test ThailandiaDani Pedrosa completa la doppietta Honda del secondo giorno di test sul circuito di Buriram, chiudendo alle spalle del compagno di squadra Marc Marquez.

Lo spagnolo continua a lavorare a 360° sulla sua Honda: cambio, sospensioni e aerodinamica, sembra essere gli aspetti dove la casa dell’ala dorata si stia concentrando di più. Domani per l’ultimo giorno di test, il pilota si Sabadell è determinato a migliorare ulteriormente, andando ad insidiare il compagno di squadra.

Queste le parole di Dani Pedrosa: “Stiamo lavorando molto in questi giorni, perché dobbiamo capire molte cose, come la pista, la messa a punto, e così via. Oggi siamo stati in grado di tenere un ritmo migliore rispetto a ieri, e abbiamo già migliorato la guida e l’impostazione di un po’. Non siamo ancora arrivati ​​dove vorremmo essere, dobbiamo continuare a fare progressi. Abbiamo testato alcune gomme Michelin, anche se sembra che non saranno quelle che useremo per la gara, e abbiamo lavorato sulle sospensioni, elettronica, e l’impostazione del cambio. Domani probabilmente lavorerò anche sull’aerodinamica. Finora stiamo lavorando bene, e domani cercheremo di sfruttare al meglio l’ultimo giorno!”

Foto: Alex Farinelli

MotoGP | Test IRTA Thailandia Day 2: Pedrosa, “Non siamo ancora arrivati ​​dove vorremmo essere”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati