MotoGP | Test IRTA Thailandia Day 1: Valentino Rossi, “Siamo veloci ma il livello è altissimo”

Rossi ha aggiunto: "In accelerazione Honda e Ducati sembrano migliori"

MotoGP | Test IRTA Thailandia Day 1: Valentino Rossi, “Siamo veloci ma il livello è altissimo”MotoGP | Test IRTA Thailandia Day 1: Valentino Rossi, “Siamo veloci ma il livello è altissimo”

MotoGP Movistar Yamaha Test Thailandia BuriramValentino Rossi ha chiuso la prima giornata di test IRTA della MotoGP al Chang International Circuit Buriram, in Thailandia, all’ottavo posto.

Il campione della Yamaha è staccato di 0.392s dalla vetta, occupata oggi da Cal Crutchlow. Il distacco non è ampio, ma il pesarese ha sottolineato come il livello dei piloti e della moto sia altissimo. Ecco cosa ha raccontato il #46, che oggi festeggia il suo 39esimo compleanno.

“Negli ultimi 3/4 anni ho sempre compiuto gli anni durante i test, quindi non ho tempo per festeggiare, però c’è il lato positivo, perchè è bello essere in moto. La prima sensazione non è male, la pista ha un buon grip e il circuito è divertente. Mi trovo bene in moto, anche se il livello è altissimo, siamo tutti vicini, io sono a soli tre decimi dalla vetta, ma sono ottavo, quindi c’è tanto da lavorare, soprattutto con le gomme usate.”

“Ero stato qui nel 2015 e mi ricordavo il circuito come simile all’Austria, lunghi rettilinei e molte curve strette, ma una volta in sella, il feeling è più simile all’Argentina, una pista dove mi sono sempre trovato bene. Tecnicamente è una pista abbastanza facile, infatti siamo tutti molto vicini. C’è molto da lavorare, soprattutto sull’elettronica, perchè in accelerazione Honda e Ducati sembrano migliori. Oggi sono dietro a tre Ducati e manca anche Lorenzo, quindi se si vuole lottare per il podio bisogna migliorare.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

4 commenti
  1. Avatar

    TONYKART

    16 febbraio 2018 at 20:22

    secondo lui e’ altissimo, qualche giorno fa stoner giustamente diceva che il livello non e’ poi cosi’ altissimo se arriva lui che non corre da anni e sale due volte l anno sulla desmosedici e gira sui tempi dei piu’ veloci….

  2. Avatar

    ueueue

    17 febbraio 2018 at 08:57

    Sparati nelle p@lle

  3. Avatar

    TONYKART

    17 febbraio 2018 at 13:20

    Ahahahahah questa stagione mi farò delle belle risate ….

  4. Avatar

    truco

    18 febbraio 2018 at 11:14

    Sinceramente non mi pare proprio che stoner giri con i tempi dei più veloci, in un weekend di gara si perderebbe a metà classifica e questo è un fatto.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati