Presentato lo Sky Racing Team VR46. L’obiettivo è il Mondiale

Luca Marini: "Voglio andare al podio. Cercherò di lavorare bene e con calma"

Pablo Nieto: “Siamo una grande famiglia e un gruppo di lavoro appassionato. Insomma, c'è tutto per portare avanti un progetto così importante”.
Presentato lo Sky Racing Team VR46. L’obiettivo è il MondialePresentato lo Sky Racing Team VR46. L’obiettivo è il Mondiale

Giornata di presentazione per lo Sky Racing Team VR46. La squadra di Valentino Rossi si appresta ad affrontare la stagione 2018 di Moto 2 e Moto 3 tra novità e conferme e una scelta che è una dichiarazione d’intenti, puntare su quattro piloti italiani: Francesco Bagnaia, Luca Marini, Nicolò Bulega e Dennis Foggia.

A cinque anni dalla sua nascita, il team si approccia a questo nuovo campionato con la voglia di valorizzare i talenti nostrani, ma anche con la forte consapevolezza di poter lottare fino in fondo per il Mondiale in entrambe le categorie. Per il secondo anno consecutivo lo Sky Racing Team VR46 correrà in Moto 2 con Kalex. Dopo l’ottimo esordio del 2017, impreziosito dal titolo di “Rookie of the Year”, Bagnaia è tra i piloti più attesi del campionato ed è pronto a lottare con i più forti. Accanto a lui, dopo l’esperienza maturata negli ultimi due anni nella classe intermedia, si sarà Luca Marini, non solo un “fratello d’arte”, ma a detta di tutti un talento vero, in grado di insidiare da subito. Nuovi obiettivi anche in Moto 3, categoria nella quale continua la collaborazione con KTM. Dopo un inverno dedicato al recupero e alla fisioterapia a causa dell’infortunio di novembre, Nicolò Bulega è pronto per tornare protagonista, insieme a Denis Foggia, il più giovane del Campionato tra gli italiani.

Presentazione-Sky Racing Team VR46-1

A fare gli onori di casa Alessio Salucci, per tutti Uccio: “Le moto sono bellissime e anche le tute dei piloti. Per noi è importante anche questo aspetto. Questi mesi sono stati importanti perchè abbiamo lavorato tanto sia dal punto di vista fisico che del motorsport. Il nostro gruppo è ‘sul pezzo’, tutti hanno voglia di fare una bella stagione, con grande serenità. Luca e Dennis sono giovani, ma si sono integrati molto bene. Ora vediamo cosa accadrà. Gli obiettivi? Stare davanti in più gare possibili in tutte le categorie”. Gli fa eco il team manager Pablo Nieto: “Siamo una grande famiglia e un gruppo di lavoro appassionato. Insomma, c’è tutto per portare avanti un progetto così importante. Ci saranno delle novità tecniche come le nuove sospensioni. Siamo contenti dei risultati ottenuti dopo i primi due test”. Nicolò Bulega parte con la voglia di cancellare un 2017 opaco: “L’anno scorso ci sono state delle difficoltà e anche io ho le mie responsabilità. Però questo inverno abbiamo lavorato tantissimo, cercando di mettere apposto questo quello che andava sistemato. Ora spero di iniziare la stagione al meglio”. Grinta e determinazione anche nelle parole di Luca Marini: “L’anno scorso stagione positiva nonostante gli alti e bassi. Però ho imparato tanto. Quest’anno parto più competitivo con la voglia di salire sul podio, ma con calma, lavorando bene giorno per giorno”.

Non poteva mancare il saluto di Valentino Rossi: “Voglio rivolgere un ringraziamento e un ‘in bocca al lupo’ a tutti i piloti, al team e alle persone che lavorano per questo progetto. Mi raccomando, date gas“.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati