MotoGP | Test IRTA Sepang Day 2: Pedrosa, “Abbiamo bisogno di migliorare alcuni aspetti”

Il pilota della honda ha chiuso la seconda giornata di test con il dodicesimo tempo

MotoGP | Test IRTA Sepang Day 2: Pedrosa, “Abbiamo bisogno di migliorare alcuni aspetti”MotoGP | Test IRTA Sepang Day 2: Pedrosa, “Abbiamo bisogno di migliorare alcuni aspetti”

MotoGP Test IRTA Sepang Day 2 Repsol Honda – Giornata di lavoro intenso per Dani Pedrosa, che ha chiuso la seconda giornata di test pre-stagionali con il dodicesimo tempo.

Il pilota spagnolo non è riuscito a migliorare il tempo realizzato ieri che gli era valso la prima posizione nella classifica dei tempi, ma ha lavorato su moltissimi aspetti della moto. Il nuovo motore sembra essere stato promosso esattamente come anche la nuova aerodinamica che oggi ha debuttato. Domani si continuerà a lavorare sui dettagli.

Queste le parole di Dani Pedrosa: “Oggi abbiamo avuto una sessione di un’intera giornata che ci ha permesso di effettuare molti test. Abbiamo usato principalmente le nuove specifiche del motore, e abbiamo lavorato molto su una nuova carenatura e altre combinazioni con l’aerodinamica. Abbiamo anche lavorato sulle sospensioni e le gomme perché con questo tipo di lavoro, è necessario effettuare molte modifiche al set up. Alcuni aspetti sono stati buoni fin da subito, il controllo di impennata era migliore, e siamo stati in grado di applicare più coppia in uscita dalle curve, ma abbiamo bisogno di migliorare altri aspetti e anche provare tutto in un altro circuito. In ogni caso, il feeling è stato positivo oggi; siamo stati abbastanza precisi nel nostro lavoro e siamo riusciti a seguire bene il nostro piano di test. Domani sarà l’ultimo giorno, e cercheremo di lavorare di più sui dettagli.”

MotoGP | Test IRTA Sepang Day 2: Pedrosa, “Abbiamo bisogno di migliorare alcuni aspetti”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP Gp Austria: Sunday Guide, statistiche pre-evento

E’ la prima volta che tra i primi quattro posti in griglia ci sono tre Ducati, per la precisione Dovizioso, Lorenzo e Petrucci.
Condividi su WhatsApp Marc Marquez si è qualificato in pole position per la seconda volta consecutiva al GP d’Austria. Il