MotoGP | Jonas Folger non correrà nel 2018

In Tech 3 adesso parte la caccia ad un nuovo pilota, mentre il tedesco ha detto: "Spero di poter tornare un giorno"

MotoGP | Jonas Folger non correrà nel 2018MotoGP | Jonas Folger non correrà nel 2018

MotoGP Jonas Folger – La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno, il pilota tedesco tedesco del team Yamaha Tech 3 non parteciperà al campionato del mondo MotoGP 2018.

Folger a causa di una rara malattia genetica, la sindrome di Gilbert che causa un accumulo di tossine nel sangue era stato costretto a saltare il finale di stagione del 2017. Adesso, ad una settimana dai primi test pre-stagionali, è lo stesso pilota ad annunciare la decisione di non prendere parte alla stagione 2018 poiché non si sente completamente pronto, sia fisicamente che mentalmente.

Nel frattempo, nel suo ormai ex-team, parte la caccia al sostituto, in un momento in cui tutti i piloti “veloci” sono già sotto contratto.

Queste le parole dei Jonas Folger: “Sono incredibilmente triste a dire questo, ma io non correrò in MotoGP nel 2018. Non ero in grado di fare i miglioramenti che speravo, e in questa fase non mi sento in grado di guidare una MotoGP al 100 per cento. Vorrei ringraziare tutte le persone coinvolte, ma soprattutto il team Monster Yamaha Tech3, Yamaha Factory in Giappone, Monster Energy, HJC, IXON, Forma Boots e Rudy Project. Spero di poter tornare un giorno e voglio ringraziare tutti voi per il vostro continuo sostegno”.

Il Team Manager di Tech3, Hervé Poncharal, ha così commentato: “Ieri sera (Martedì) ho ricevuto una telefonata da Bob Moore, manager personale di Jonas Folger. Non riuscivo a credere a quello che Bob mi stesse dicendo al telefono, Jonas Folger ha deciso di non correre la stagione MotoGP 2018, perché non si sente al 100 per cento mentalmente e fisicamente. E’ ancora molto difficile per me credere, che lui non ha intenzione di correre con noi nel 2018, soprattutto perché è un pilota di cui mi fidavo in ed ero sicuro che avremmo raggiunto livelli superiori insieme quest’anno. Io rispetto totalmente la sua decisione, anche se è difficile da digerire. Tuttavia, cercherò di trovare una soluzione per sostituirlo, che è una missione molto difficile, con tutti i piloti veloci già sotto contratto. Ma, come sempre nelle corse dobbiamo reagire e avere inventiva e speriamo di poter rendere qualcuno molto felice. Vi terremo tutti informati circa l’evoluzione della situazione”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

3 commenti
  1. Avatar

    V.D.S

    17 Gennaio 2018 at 18:26

    Dall’articolo pare quasi che Poncharal ne faccia una colpa a Folger.
    A lui certamente viene a mancare un pilota sotto contratto,però di fronte a un problema di salute cos’altro può fare il buon Jonas?

  2. Avatar

    cujo

    17 Gennaio 2018 at 22:03

    purtroppo è così….. se Folger era nel team dove era Baz, sicuramente anche con le flebo attaccate non avrebbe perso una gara

  3. Avatar

    nandop6

    18 Gennaio 2018 at 09:34

    Peccato, un bel pilotino, spero si rimetta e torni.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati