MotoGP: Lin Jarvis “Non è un anno disastroso, ma abbiamo avuto troppi guai”

Il Managing Director di Yamaha Factory Racing ha elogiato Johann Zarco

MotoGP: Lin Jarvis “Non è un anno disastroso, ma abbiamo avuto troppi guai”MotoGP: Lin Jarvis “Non è un anno disastroso, ma abbiamo avuto troppi guai”

Yamaha MotoGP – Lin Jarvis, Managing Director Yamaha Factory Racing, ha parlato della stagione da poco conclusa, che ha visto la casa dei Tre Diapason dominare i test invernali della Top Class, vincere le prime tre gare della stagione per poi “affondare”, relegando Maverick Vinales in terza e Valentino Rossi in quinta posizione nella classifica mondiale. La nota positiva è stato il rookie Johann Zarco. Ecco casa ha detto così come riportato da SpeedWeek.com.

“Dopo tutto, Maverick è arrivato al terzo posto nel mondiale e non possiamo parlare di anno disastroso, perché abbiamo vinto quattro gare. Siamo stati molto forti nei test invernali, dopo di che abbiamo vinto tre delle prime cinque gare. Ma poi ci siamo messi inaspettatamente nei guai. E su piste dove abbiamo sempre brillato siamo andati in difficoltà, quindi, da un punto di vista tecnico, abbiamo avuto un anno difficile.”

A limitare le prestazioni dei piloti Yamaha lo scarso grip in alcune piste e sul bagnato.

“Ora dobbiamo trovare soluzioni ai nostri problemi. Il poco grip ci ha rallentato. Questo dipendeva dall’asfalto e dal meteo. Abbiamo apportato alcune modifiche al telaio, ma non abbiamo trovato una soluzione. Motegi è un esempio di un weekend molto, molto deludente. Poi è arrivata Phillip Island e lì siamo stati competitivi, abbiamo lottato per la vittoria. È stato un anno difficile, anche a causa degli infortuni di Valentino. Prima l’incidente in motocross prima del Mugello e poi quello con l’enduro prima di Misano, dove si è fratturato tibia e perone. Rossi ha combattuto e la nostra non è stata una brutta stagione, ma dobbiamo fare meglio l’anno prossimo.”

Zarco Rookie of The Year

“Johann Zarco ha vinto il titolo di “Rookie of the Year” ed è stato il miglior pilota di una squadra satellite. Ne siamo orgogliosi. Questo dimostra che la nostra base è buona.”

MotoGP: Lin Jarvis “Non è un anno disastroso, ma abbiamo avuto troppi guai”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

19 commenti
  1. H954RR

    12 dicembre 2017 at 16:38

    Povero jarvis, i guai ve li siete cercati ascoltando, come sempre, la persona sbagliata che vi ha mandato in difficoltà, infatti con Mav fin dai test prestagionali e le prime gare sembrava che il mondiale fosse già prenotato, ma poi…..
    Speriamo abbiano imparato la lezione, ma ho grandi dubbi a riguardo visti i precedenti di sti imbezel.

    • TONYKART

      12 dicembre 2017 at 18:17

      sono pienamente d accordo,vedersi surclassato da maverick sulla stessa moto l ha mandato fuori di testa,ha convinto la yamaha a buttare nel ce$so una moto che aveva gia’ ipotecato il mondiale con maverick,incredibile,mai visto una cosa del genere!io penso che yamaha abbia capito qualcosa, non a caso hanno messo di mezzo zarco,e sono anche certo che rossi arrivera’ alla lite con yamaha

      • H954RR

        12 dicembre 2017 at 18:22

        Speriamo, perchè errare è umano ma perseverare è da dementi e in yamaKa negli ultimi anni di idiozie ne hanno fatte aiosa a ripetizione con la farfallina di tavullia, speriamo che sia come dici almeno ci faremo grasse grosse risate.

      • TONYKART

        12 dicembre 2017 at 18:37

        ne sono certo,tieniti pronto ci faremo delle grosse risate

      • H954RR

        12 dicembre 2017 at 19:27

        Non vedo l’ora AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH ! Soprattutto di sentire le scemate che usciranno dai suoi ritardati abboccaloni limitati per difendere l’ennesima figurdemmerd del mezzo pilotino a trucco di cartone, ahahah che Dio voglia liberarcene il più presto possibile una volta per tutte.

  2. ueueue

    12 dicembre 2017 at 18:11

    tu si H725 che sei un luminare..

    ehhhhh tu si che sai tutto

    mi spiace però che neanche la fava ti dia retta

    Rosicchia rosicchia e pensa sempre a Rossi

  3. ueueue

    12 dicembre 2017 at 18:11

    sta a vedere che è colpa di Rossi se ce l’hai piccolo..

    • fatman

      12 dicembre 2017 at 20:23

      …veramente H è superdotato…le tue ex non si sono mai lamentate di lui bensì di te, amante precox
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
      ahahahahahahahahahahahahahahahahahah…

      • H954RR

        13 dicembre 2017 at 10:10

        Ahahah grande fatman !
        Mi sa che l’ebete fraintende e uscirà con la sua battutina da bambino d’asilo dopo la perla del “ce l’hai piccolo” ahahahah, ridicolo fin dove gli arriva lo strippo.

      • ueueue

        13 dicembre 2017 at 13:44

        Beh viste le risposte il cervello piccolo ce l’hanno in due..

      • ueueue

        13 dicembre 2017 at 13:49

        Poi fatman se intendevi la misura del pene…beh come le mie ex..anche tu quindi non ti sei mai lamentato..

        Appoggiatevelo ragazzi

      • fatman

        14 dicembre 2017 at 12:47

        …ma se ti ho soprannominato fagiolino
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah
        ahahahahahahahahahahahahahahahahahahahah…

  4. nandop6

    12 dicembre 2017 at 18:54

    Alle stronz@te c’è un limite, queste non sono degne di considerazione.

  5. TONYKART

    13 dicembre 2017 at 00:39

    visto questo momento che sta passando yamaha mi ricorda sotto alcuni aspetti gli anni del disastro in ducati con rossi,sono voluto andare a rileggermi alcune vecchie dichiarazioni e in particolare mi ha colpito una perche’ ero sicuro di aver sentito qualcosa di simile proprio durante questa stagione….rossi parlando di stoner:
    Lui aveva guidato una sola moto, la Honda di Luca Cecchinello e per un solo anno, quando è passato in Ducati. Credo abbia pensato: ‘Fanculo, questa moto è buona, devo vincere’. Io invece venivo da anni con la Honda e la Yamaha e ho capito subito che la moto non era buona.
    quest anno parlando di maverick:
    Vinales veniva dalla Suzuki e all’inizio era molto carico e veloce,invece io Con la M1 2017 ho sempre avuto questo feeling negativo, dice Valentino
    ora mi chiedo possibile che passano gli anni ma la scusa resta la stessa?????

    • H954RR

      13 dicembre 2017 at 10:14

      Le infinite scuse sono sempre le stesse con qualche velatura di diverso e le masse dei suoi limitati ritardati abboccaloni prendono sempre per oro colato la fogna che esce dalla bocca del giallo pisc… e ci credono tutte le volte. Che pena sti poveretti.

      • ueueue

        13 dicembre 2017 at 13:46

        Vedo che il tuo cervello piccolo continua a farti scrivere solo sproloqui ..

        Contento tu..

        Vai alla grande

    • nandop6

      14 dicembre 2017 at 20:11

      Altra c@zz@ta, prendi per esempio i due anni in Ducati e questo anno, ma i 4 anni in Honda e i 7 anni fino al 2010 in Yamaha non ne parli. La Ducati che era una moto non competitiva lo dovresti avere visto da tutti i piloti che l’hanno guidata, solo Stoner si adattò con la sua guida a quella moto e nonostante la conoscesse benissimo è passato da 10 vittorie stagionali del 2007 a 3 del 2010 nel quale fece 23 cadute contro le pochissime del 2007, nonostante la moto sia migliorata tantissimo visto che questo anno si è giocato il mondiale con Dovizioso non con Stoner mi spieghi perchè Lorenzo ha avuto tante difficoltà?? Ti ricordo che Lorenzo ha fatto 137 punti contro 139 di Rossi nel 2011. Ma posso stare quì a rispondere a certe baggianate??? Giusto perchè mi stò annoiando.

  6. nandop6

    14 dicembre 2017 at 20:29

    I bravi collaudatori in Ducati. Naturalmente il primo è Dovizioso.

    http://www.motogp.com/it/notizie/2017/12/13/pirro-l-uomo-ducati/247767

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati