Moto3 Phillip Island FP1: Bulega si aggiudica il primo turno “ventoso”

Secondo tempo per Bastianini. Fenati, autore di un violento high-side senza conseguenze, solo 25esimo

Moto3 Phillip Island FP1: Bulega si aggiudica il primo turno “ventoso”Moto3 Phillip Island FP1: Bulega si aggiudica il primo turno “ventoso”

Gp Australia Phillip Island Moto3 Prove Libere 1 – Il primo turno delle libere del Gran Premio d’Australia sul circuito di Phillip Island, 16esima tappa del Motomondiale 2017, è stato caratterizzato dal forte vento e dalla pista ancora leggermente umida a causa della pioggia di ieri. Condizioni che hanno spinto molti piloti a ritardare l’ingresso in pista.

E’ Nicolò Bulega a chiudere al comando la FP1, con il tempo di 1:38.582. Il pilota dello Sky Racing Team VR46 è scivolato senza conseguenze nel finale, coinvolgendo nella caduta anche Aron Canet. Alle spalle del pilota KTM, Enea Bastianini (Estrella Galicia) e Ayumu Sasaki (SIC).

Quarto tempo per il leader del mondiale, Joan Mir (Leopard) che ha preceduto la coppia di piloti del team KTM Ajo, Bo Bendsneyder e Niccolò Antonelli.

Settimo tempo per Jorge Martin (Gresini) seguito da Marco Bezzecchi (CIP) e Andrea Migno (Sky Racing Team VR46). Juanfran Guevara completa la top ten.

Solo 18esimo Manuel Pagliani (CIP) che ha chiuso davanti a Lorenzo Dalla Porta (Mahindra).

Ventiquattresimo tempo per Fabio di Giannantonio (Gresini) che ha preceduto Romano Fenati (Marinelli Rivacold Snipers), autore a fine turno di un violento high-side, fortunatamente senza conseguenze, ma che gli ha impedito di migliorare il suo 25esimo tempo.

Chiude la classifica degli italiani Tony Arbolino (SIC58 Squadra Corse) 27esimo.

Moto3 Prove Libere 1 Motegi - GP Giappone - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Motegi - GP Giappone - Risultati Prove Libere 1

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati