MotoGP Phillip Island Preview: Vinales, “Il campionato non è finito finché tutti i punti non sono stati assegnati”

Il pilota Yamaha dopo il nono posto di Motegi, spera di ritrovare lo stesso feeling avuto sul circuito australiano durante i test invernali

MotoGP Phillip Island Preview: Vinales, “Il campionato non è finito finché tutti i punti non sono stati assegnati”MotoGP Phillip Island Preview: Vinales, “Il campionato non è finito finché tutti i punti non sono stati assegnati”

Gp Australia Phillip Island MotoGP Yamaha – Maverick Vinales ha lasciato il Giappone con un nono posto. Un risultato che, ovviamente, è molto al disotto delle aspettative dello spagnolo.

Il pilota Yamaha vede allontanarsi sempre di più la possibilità di rimanere in lotta per il titolo, gli attuali 41 punti di distanza dal leader della classifica possono essere recuperati solo grazie a un vero e proprio miracolo.

La speranza del #25 è ritrovare lo stesso feeling avuto sulla pista di Phillip Island durante i test invernali, in quell’occasione il pilota Yamaha impressionò tutti. La pista australiana inoltre, piace molto al Vinales che qui è salito sul podio tre volte in carriera: un secondo posto in Moto3 nel 2013, un successo in Moto2 l’anno seguente e un terzo posto lo scorso anno in classe regina.

Queste le parole di Maverick Vinales: “Abbiamo fatto del nostro meglio in Giappone, ma purtroppo non bastava. Ora è il momento di concentrarsi sull’Australia per fare un altro passo importante per il campionato. Per me Phillip Island è una delle mie piste preferite, mi piace molto il lay-out e mi piace essere qui, è incredibile. Quando sono stato qui a febbraio sono stato il più veloce sulla mio YZR-M1, quindi sono veramente motivato per la gara. Il campionato non è finito finché tutti i punti non sono stati assegnati, quindi tutto è ancora possibile e non vedo l’ora di tornare in moto per dare il mio 100%.”

Foto: Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati