MotoGP: Lo sfogo di Iannone, “E’ stato un anno difficile, sono andato fuori di testa”

Il pilota di Vasto sta vivendo un incubo, la peggior stagione in classe regina della sua carriera

MotoGP: Lo sfogo di Iannone, “E’ stato un anno difficile,  sono andato fuori di testa”MotoGP: Lo sfogo di Iannone, “E’ stato un anno difficile,  sono andato fuori di testa”

Suzuki MotoGP 2018 – A quattro gare dal termine della stagione possiamo dire che la stagione di Andrea Iannone è stata quantomeno negativa; l’ex pilota Ducati, da quest’anno alla Suzuki, non è mai stato protagonista e l’unico spiraglio di luce c’è stato alla prima gara in Qatar, quando mentre era in lotta per le primissime posizioni è poi scivolato.

Da lì in poi il pilota di Vasto ha dovuto ingoiare solo bocconi amari e molti dei suoi detrattori hanno dato la colpa di queste performance alla sua compagna Belen Rodriguez, rea di distrarlo dal mondo delle corse per “indirizzarlo” nel mondo dello spettacolo.

La verità è che la Suzuki non è mai stata competitiva ed inoltre le altre case hanno fatto un grande passo in avanti. La casa di Hamamatsu ha sbagliato la scelta del motore, che per stessa ammissione di Alex Rins (rookie in MotoGP) e dello stesso Iannone è un passo indietro rispetto al motore 2016. Ecco cosa ha detto Iannone.

“Non mi sono mai tirato indietro, non mi sono mai trattenuto, non mi sono mai risparmiato, ho sempre rischiato fino in fondo e dato tutto me stesso, sempre, ho sempre cercato di capire, ho sempre provato ad analizzare ogni cosa, sempre da punti di vista diversi, perché la ragione non sta mai solo da una parte, ho anche imparato negli anni a incassare in silenzio, piano piano, una volta ero molto più irruento, e chi mi conosce bene lo sa 🙈 oggi aspetto che sia il tempo a parlare, per questo rimango zitto. Ma la verità è che non ho dormito per parecchio tempo, la verità è che quest’anno è stato difficile, e lo sarà ancora, veramente dura. Ho provato ad amarla dal primo momento, ho provato a farla innamorare, ho provato a sgridarla, a farla ingelosire, per momenti l’ho anche odiata, ma niente funzionava, non ho saputo come gestirla e questo mi ha mandato letteralmente fuori di testa. Ma lei è sempre lì che mi aspetta. Probabilmente dopo quasi un anno intenso di lavoro abbiamo individuato determinate problematiche che ci regalano una bocata d’aria fresca. Aspettiamo il prossimo campionato con la consapevolezza che il 2018 possa regalarci le emozioni che a mio malgrado quest’anno non è stato possibile farci vivere, volevo solo farvi sapere che io non mollo, che io non mi arrendo e non smetto mai di crederci!”

Foto: Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

4 commenti
  1. Avatar

    V.D.S

    3 Ottobre 2017 at 19:35

    Sarà una banalità,ma Belen sicuramente lo ha mandato fuori di testa,c’è da capirlo,..una fidanzata del genere,è un eccellente motivo di distrazione.

  2. Avatar

    TONYKART

    4 Ottobre 2017 at 11:49

    e’ sempre stato un testa di caxxo ed e’ per quello che ha anche rovinato la sua carriera in ducati ma almeno prima la sua ignoranza era un punto di forza in pista,ora che ha fatto coppia con belen non guida nemmeno piu’ da ignorante,le sue forze evidentemente le spreca in serate in discoteca,al ristorante eventi mondani e sc0pate con quella poco di buono …
    si e’ rovinato

  3. Avatar

    MSC crociere

    4 Ottobre 2017 at 12:22

    Dopo questa lettera si è definitivamente coperto di ridicolo..

  4. Avatar

    supermariacion

    5 Ottobre 2017 at 23:24

    Skarto, su Iannone non mi esprimo ma una cosa te la devo dire, sei proprio un poveretto! Oltre che magnam3rda s’intende eh! Va a suonare le campane skarto d’un diacono! Ahaaahahhahahaha

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati