SBK, Pirelli French Round, FP1: Jonathan Rea è subito il più veloce

A inseguirlo troviamo Leon Camier su MV e Lorenzo Savadori con Aprilia

SBK, Pirelli French Round, FP1: Jonathan Rea è subito il più veloceSBK, Pirelli French Round, FP1: Jonathan Rea è subito il più veloce

Il Pirelli French Round è iniziato questa mattina, ore 9:45, con la prima sessione di prove libere sul circuito di Never Magny-Cours, un tracciato insidioso in cui una delle incognite più importanti è il tempo.

Insidie che hanno avuto come prima “vittima” Eugene Laverty (Milwaukee Aprilia), che ha perso l’anteriore ed è caduto alla curva 6, dopo 15 minuti, fortunatamente senza conseguenze.

Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) ha iniziato subito col dettare il passo sui, fermando il cronometro sul 1’37.849, migliorando anche il record firmato l’anno scorso dal suo compagno di squadra Tom Sykes, al rientro dopo l’infortunio rimediato nelle FP3 a Portimao.
Il pilota inglese ricevuto il benestare dai medici, è sceso in pista con una moto adattata alla sua precaria mobilità della mano sinistra, e ha ottenuto il decimo crono.

Dietro a un Rea già in grande forma troviamo un sorprendente Leon Camier (MV Agusta Reparto Corse) e Lorenzo Savadori (Milwaukee Aprilia), in grande spolvero con la RSV4.

Marco Melandri e Chaz Davies con la Panigale 1199 R Ducati si fermano al quarto e quinto posto: sono ben quattro quindi i costruttori nelle prime posizioni.

La prima top 10 del Pirelli French Round è completata da Alex Lowes (Pata Yamaha Official WorldSBK Team), Michael van der Mark (Pata Yamaha Official WorldSBK Team), Xavi Fores (BARNI Racing Team), Jordi Torres (Althea BMW Racing Team) e appunto da Sykes.

I piloti torneranno in pista per la sessione del pomeriggio alle ore 14.30, che deciderà l’accesso diretto alla Tissot-Superpole di domani.

Di seguito la classifica dei tempi fatti registrare dopo le FP1 del Pirelli French Round:

1. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10RR 1m 37.849s
2. Leon Camier GBR MV Agusta RC F4 RR 1m 38.032s
3. Lorenzo Savadori ITA Milwaukee Aprilia RSV4 1m 38.235s
4. Marco Melandri ITA Aruba.it Racing Ducati Panigale R 1m 38.249s
5. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati Panigale R 1m 38.292s
6. Alex Lowes GBR PATA Crescent Yamaha R1 1m 38.320s
7. Michael van der Mark NED PATA Yamaha YZF-R1 1m 38.548s
8. Xavi Fores ESP Barni Ducati Panigale R 1m 38.663s
9. Jordi Torres ESP Althea BMW S1000RR 1m 38.799s
10. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10RR 1m 38.853s
11. Roman Ramos ESP Team Go Eleven Kawasaki ZX-10RR 1m 39.354s
12. Leandro Mercado ARG IodaRacing Aprilia RSV4 1m 39.573s
13. Anthony West AUS Puccetti Kawasaki ZX-10RR 1m 39.770s
14. Eugene Laverty IRE Milwaukee Aprilia RSV4 1m 39.792s
15. Raffaele De Rosa ITA Althea BMW S1000RR 1m 39.819s
16. Davide Giugliano ITA Red Bull Honda CBR1000RR SP2 1m 40.845s
17. Ayrton Badovini ITA Grillini Kawasaki ZX-10RR 1m 40.350s
18. Alessandro Andreozzi ITA Guandalini Yamaha YZF-R1 1m 40.465s
19. Riccardo Russo ITA Pedercini Kawasaki ZX-10RR 1m 40.655s
20. Matthieu Lussiana FRA Team ASPI BMW S1000RR 1m 41.081s
21. Jake Gagne USA Red Bull Honda CBR1000RR SP2 1m 41.341s
22. Ondrej Jezek CZE Grillini Kawasaki ZX-10RR 1m 41.672s

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Primo Piano

SBK, Pirelli French Round, Gara1: tre volte Jonathan Rea

Straordinaria impresa del Campione del Mondo che conquista la terza corona iridata. Stoico Sykes che cede a Melandri solo all'ultimo
Condividi su WhatsApp Jonathan Rea entra di diritto nella storia del Motorsport completando un’impresa che ha del leggendario: oggi sul