MotoGP: Il circuito di Barcellona tornerà al vecchio layout nel 2018

Dove perse la vita Salom verrà ingrandita la via di fuga, incerto il destino della curva 10

MotoGP: Il circuito di Barcellona tornerà al vecchio layout nel 2018MotoGP: Il circuito di Barcellona tornerà al vecchio layout nel 2018

MotoGP Barcellona Montmelò – L’accordo tra piloti e circuito sembra essere stato trovato, dal prossimo anno il circuito di Barcellona tornerà al vecchio layout.

Una storia iniziata dalla tragica scomparsa di Luis Salom, nel 2016, che aveva “costretto” gli organizzatori a rivedere il layout del circuito, prima utilizzando la chicane della Formula 1 poi costruendone una nuova per il 2017. Novità che venne bocciata da tutti i piloti già al venerdì delle prove libere del Gp di Barcellona di quest’anno, che definendola troppo pericolosa, hanno votato per tornare alla chicane utilizzata per la gara del 2016.

Adesso, però, con l’accordo tra piloti e organizzatori, l’idea è di tornar al vecchio layout, utilizzando la curva dove perse la vita il pilota spagnolo, ma allargano la via di fuga. Incerto invece il destino della curva 10, quella dopo il rettilineo. Da quanto sembra, per il momento, si continuerà ad utilizzare la curva della F1, che precede di qualche metro quella classica della MotoGP, ma non è ancora stata presa una decisione definitiva.

I lavori di adeguamento dovrebbero iniziare dopo Natale e si concluderanno a febbraio.

Queste le parole di Maverick Vinales, raggiunto dal sito Motorsport.com: “La risposta è stata molto positiva e il progetto è eccellente. Montmeló ha reagito molto bene”. Della stessa opinione anche Jorge Lorenzo, che ha dichiarato:“La reazione dei piloti è stata molto buona. Nel mio caso, specialmente per quanto riguarda la penultima curva. Tutti volevamo mantenere il layout originale ed aumentare la via di fuga, e sarà così. Personalmente, non mi piace la soluzione per la curva 10, perché se facciamo un errore può succedere di fare un incidente con un altro pilota, come mi è successo con Iannone l’anno scorso”

Foto: A.Farinelli

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati