MotoGP Aragon, Preview: Lorenzo, “Spero di approfittare del fatto di correre in casa per ottenere un buon risultato”

Il maiorchino è reduce dalla caduta di Misano, ma la pista spagnola è una delle sue preferite

MotoGP Aragon, Preview: Lorenzo, “Spero di approfittare del fatto di correre in casa per ottenere un buon risultato”MotoGP Aragon, Preview: Lorenzo, “Spero di approfittare del fatto di correre in casa per ottenere un buon risultato”

Gp Aragon MotoGP DucatiJorge Lorenzo è reduce dalla caduta al Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, mentre era al comando della gara.

Solo sei giri in testa, ma che hanno dimostratro il grande passo avanti fatto sia da Ducati, nella direzione di Lorenzo, che dello stesso maiorchino verso la Rossa di Borgo Panigale.

La prossima tappa sarà il Gp di Aragon, 14esimo appuntamento del Motomondiale 2017. Sulla pista Spagnola il #99 è stato l’unico pilota, insieme a Stoner ai tempi della Ducati, a fermare l’egemonia della Honda, arrivando sul gradino più alto del podio in due occasione, nel 2014 e nel 2015. Nelle sette apparizioni, inoltre, è salito sul podio altre 4 volte. Lo scorso anno, in sella alla Yamaha, chiuse in seconda posizione.

Il maiorchino è attualmente nono in campionato a 109 punti dalla vetta.

Queste le prole di Jorge Lorenzo: “Peccato per la mia caduta in gara a Misano, perché avevo la possibilità di vincere il mio primo GP con la Ducati, ma comunque anche da questa situazione è stato importante trarre delle conclusioni positive che ci possono aiutare a migliorare. Sono stato di nuovo in testa ad una gara in modo stabile e questo conferma che siamo sulla buona strada e che stiamo lavorando nella direzione giusta. Adesso arriviamo ad Aragon, uno dei circuiti dove mi sento maggiormente a mio agio e dove ho dei buoni ricordi, e quindi spero di approfittare del fatto di correre in casa per ottenere un buon risultato. Sarà importante essere veloci già a partire dal venerdì “.

Foto: A.Farinelli

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati