MotoGP: Valentino Rossi Misano Day 2, “comunicato ufficiale”

Il pilota della Yamaha deciderà domani se andare o no ad Aragon

MotoGP: Valentino Rossi Misano Day 2, “comunicato ufficiale”MotoGP: Valentino Rossi Misano Day 2, “comunicato ufficiale”

MotoGP Valentino Rossi – Come già scritto ieri, Valentino Rossi è tornato in sella ad una moto a 18 giorni dalla frattura di tibia e perone della gamba destra. Il pilota della Yamaha dopo aver percorso qualche giro ieri al Misano World Circuit Marco Simoncelli, è tornato in sella oggi, alle 15:30, questo per testare la tenuta fisica.

Rossi, così come recita il comunicato ufficiale della Yamaha, ha percorso 20 giri in sella alla YZF-R1M con una sensazione migliorata e un’impressione più positiva rispetto a ieri.

Domani sarà sottoposto ad un esame medico per verificare il progresso della riabilitazione, dopo di che prenderà una decisione definitiva sulla partecipazione al Gran Premio Movistar de Aragón, in programma domenica prossima.

Oggi aveva parlato papà Graziano, che ai microfoni di Radio Rai aveva detto: “Sta meglio, quasi bene. Deve decidere se poter correre domenica. Se devo essere sincero, però, io sono ottimista. Pensavo che la prova fosse oggi (19 settembre), è stata una decisione improvvisa presa per via del tempo. Ha fatto solo pochi giri e gli ha fatto molto male la gamba. Solo col test di ieri Valentino non sarebbe in grado di decidere. Valentino dovrebbe correre domenica? Come papà direi di no. Come Graziano, cioè come amico, gli direi di si. Comunque vediamo come andrà ora.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

5 commenti
  1. Avatar

    Micbatt

    19 settembre 2017 at 21:11

    Non finisce di stupire il nostro campione! Da ammirare coraggio e determinazione

  2. Avatar

    cujo

    19 settembre 2017 at 22:47

    beh, tibia e perone sono per sempre cassi amari, in pratica le gambe sono il timone della moto, se mai dovesse decidere di gareggiare, al di là del risultato è da ammirare….

  3. Avatar

    MSC crociere

    19 settembre 2017 at 23:27

    Per me forzare cosi non ha senso,puó anche riuscire a stare in moto ma anche la piu innocua delle cadute potrebbe rivelarsi molto pericolosa per la gamba

  4. Avatar

    ueueue

    20 settembre 2017 at 06:12

    Da ammirare..sicuramente..

    Se penso a quanto si spinge sulle pedane..anche quando si fanno i cambi di direzione..a quanto torce la gamba quando è esterna per restare con il piede sulla pedana..

    Tanto di cappello..

    Se se la sente fa bene, chi altro glielo può dire

    Certo è che un rientro così anticipato visto che il mondiale ormai è andato..

    In bocca lupo Vale!

  5. Avatar

    ChiccoCj_46

    20 settembre 2017 at 11:29

    infatti io nn rientrerei affatto tanto ormai miracoli a parte il mondiale è bello che andato sn in tre a giocarselo e affrettare così i tempi puo solo che peggiorare la situazione

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati