SBK, Prosecco DOC Portuguese Round, FP2: Rea domina la prima giornata

Seguono le due Panigale di Melandri e Davies

SBK, Prosecco DOC Portuguese Round, FP2: Rea domina la prima giornataSBK, Prosecco DOC Portuguese Round, FP2: Rea domina la prima giornata

Un ottimo giro svolto all’Autodromo Internacional do Algarve in Portogallo porta il campione del mondo in carica Jonathan Rea (Kawasaki Racing Team) al primo posto: 1’42.621 che gli vale il miglior crono con quasi quattro decimi di vantaggio sul rivale più vicino, ovvero Marco Marco Melandri (Aruba.it Racing – Ducati).

Il ravennate ha svolto una buona FP2 dopo aver perso tutta la sessione del mattino a causa della rottura del motore dopo soli due giri: i meccanici hanno lavorato senza sosta per sostituirlo e permettergli di scendere in pista nel pomeriggio, per non compromettere l’intero fine settimana.

Il terzo tempo porta il nome di Chaz Davies (Aruba.it Racing – Ducati), a un decimo dal suo compagno di squadra, subito seguito da Leon Camier (MV Agusta Reparto Corse) grande protagonista di questa giornata.
Tom Sykes (Kawasaki Racing Team) è quinto, grazie al tempo ottenuto nelle FP1, che non è riuscito a migliorare nel pomeriggio.

Sesto tempo ancora per Eugene Laverty (Milwaukee Aprilia), seguito da Alex Lowes su Yamaha, Lorenzo Savadori con l’altra Aprilia, Michael van der Mark sempre sulla R1 e Stefan Bradl con la CBR Honda, a concludere la top10 dei piloti che domani affronteranno direttamente la seconda manche di Tissot-Superpole.

Di seguito i tempi fatti registrare al termine delle FP2 del Prosecco DOC Portuguese Round:

1. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10RR 1m 42.621s
2. Marco Melandri ITA Aruba.it Racing Ducati Panigale R 1m 43.207s
3. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati Panigale R 1m 43.310s
4. Leon Camier GBR MV Agusta RC F4 RR 1m 43.415s
5. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10RR 1m 43.516s*
6. Eugene Laverty IRE Milwaukee Aprilia RSV4 1m 43.522s
7. Alex Lowes GBR PATA Crescent Yamaha R1 1m 43.677s
8. Lorenzo Savadori ITA Milwaukee Aprilia RSV4 1m 43.767s
9. Michael van der Mark NED PATA Yamaha YZF-R1 1m 43.854s
10. Stefan Bradl GER Red Bull Honda CBR1000RR SP2 1m 43.957s
11. Jordi Torres ESP Althea BMW S1000RR 1m 44.170s
12. Raffaele De Rosa ITA Althea BMW S1000RR 1m 44.462s
13. Leandro Mercado ARG IodaRacing Aprilia RSV4 1m 44.592s
14. Xavi Fores ESP Barni Ducati Panigale R 1m 44.608s*
15. Riccardo Russo ITA Pedercini Kawasaki ZX-10RR 1m 44.632s
16. Roman Ramos ESP Team Go Eleven Kawasaki ZX-10RR 1m 45.284s
17. Ayrton Badovini ITA Grillini Kawasaki ZX-10RR 1m 45.518s*
18. Takumi Takahashi JPN Red Bull Honda CBR1000RR SP2 1m 46.007s
19. Anthony West AUS Puccetti Kawasaki ZX-10RR 1m 46.172s
20. Ondrej Jezek CZE Grillini Kawasaki ZX-10RR 1m 46.358s
21. Alessandro Andreozzi ITA Guandalini Yamaha YZF-R1 1m 46.399s

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati