MotoGP Misano, Gara: Pirro, “Se avessi continuità potrei lottare per posizioni importanti”

Il tester Ducati ha chiuso in quinta posizione

MotoGP Misano, Gara: Pirro, “Se avessi continuità potrei lottare per posizioni importanti”MotoGP Misano, Gara: Pirro, “Se avessi continuità potrei lottare per posizioni importanti”

Gp Misano MotoGP Ducati – Michele Pirro, tester Ducati e wildcard, ha chiuso il Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini in quinta posizione.

Un buon risultato per il pilota pugliese, che però non lo soddisfa completamente. Il tempo perso nella lotta con Miller gli ha impedito di trovare un risultato migliore.

Queste le parole di Michele Pirro: “L’unico peccato del weekend è stata la scivolata di ieri, partire avanti mi avrebbe aiutato a fare bene, visto che dietro non si vedeva niente. Dall’ottavo e nono giro ho iniziato a girare come i primi. La velocità c’era. Sono dispiaciuto di non aver potuto lottare con Vinales, perché la lotta con Miller mi ha fatto perdere tempo. Comunque andiamo via da qui con Dovi ancora in testa al mondiale, mentre Lorenzo è caduto mentre andava forte. Quindi speriamo bene per il futuro. L’unico rammarico è che corro ogni tre quattro mesi, i primi sette giri, senza fare gare, non prendi rischi, e questa cosa l’ho pagata. Dopo sette giri avevo sette secondi di ritardo e quelli sono rimasti fino alla fine. Se avessi continuità potrei lottare per posizioni importanti. Poi non correvo sul bagnato da un anno e mezzo, stamattina nel WUP ho avuto problemi. C’è da rimanere concentrati per lottare nel mondiale con Dovizioso, anche se Marquez ha dimostrato di essere l’uomo da battere.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati