MotoGP: Ufficiale, Nakagami il prossimo anno sarà in classe regina con LCR

Nel Motomondiale un pilota giapponese mancava dal 2014; Nakagami scenderà in pista con la seconda moto di Cecchinello

MotoGP: Ufficiale, Nakagami il prossimo anno sarà in classe regina con LCRMotoGP: Ufficiale, Nakagami il prossimo anno sarà in classe regina con LCR

MotoGP Mercato Piloti LCR – Con poco meno di metà stagione ancora da affrontare, si delinea sempre di più la griglia di partenza del prossimo anno. L’ultimo pilota ad annunciare il cambio di casacca, dopo il Gran Premio d’Austria, è stato Scott Redding che il prossimo anno correrà per Aprilia (qui potrete leggere la news).

A meno di una settimana al Gran Premio d’Inghilterra, è stato annunciato un nuovo monimento nel mercato della classe regina. Dal prossimo anno il pilota della Moto2, Takaaki Nakagami, correrà con i colori del Team LCR al fianco di Cal Crutchlow.

Il pilota giapponese, voluto fortemente da Honda in classe regina, ha debuttato nel mondiale nel 2007 in 125, poi 2011 il salto in Moto2. Categoria nella quale, fino ad oggi, ha ottenuto 12 podi e una vittoria. Nakagmi scenderà in pista a bordo della seconda moto del team di Cecchinello, una Honda RC213V.

Queste le parole di Takaaki Nakagami: “Da quando guidavo una mini moto a 4 anni, ho sempre cercato di competere con i migliori del mondo. Questa opportunità è diventata reale grazie a tutti i miei collaboratori e fan. Ci sono ancora sette gare di Moto2 in questa stagione, tra cui il Gran Premio del Giappone. Mi concentrerò su queste gare, acquisendo le abilità di cui ho bisogno per il prossimo anno. Spero che tutti continuino a sostenermi come hanno fatto finora “.

Il team Principale di LCR, Lucio Cecchinello, ha detto: “Siamo molto felici di confermare Takaaki Nakagami come il nuovo membro del nostro Team; un team che sarà ampliato con nuoivi componenti nella squadra, e che vanta un’ampia esperienza. Questo progetto, accanto al nostro attuale programma con Cal Crutchlow, segna l’adempimento delle nostre ambizioni sportive. Sono veramente felice e, a nome di tutta la squadra di LCR Honda, penso sia giusto dire che siamo tutti estremamente motivati ​​a lavorare con un rookie come Taka, perché da quando ha debuttato ha mostrato un potenziale enorme. Da me, dalla squadra e da HRC, Takaaki avrà il miglior sostegno possibile per affrontare la prossima sfida della sua carriera “.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati