Moto2 Austria Gara: ko di Marini e Baldassarri

Entrambi i piloti sono rimasti coinvolti nell'incidente dopo la partenza

Moto2 Austria Gara: ko di Marini e BaldassarriMoto2 Austria Gara: ko di Marini e Baldassarri

Moto2 Gp Spielberg 2017 – Gara sfortunata per entrambi i piloti del Forward Racing Team, Luca Marini e Lorenzo Baldassarri, costretti al ritiro.

Nelle fasi iniziali, Luca è stato coinvolto nell’incidente alla partenza; non ha potuto evitare il contatto con il pilota che è caduto davanti a lui:

Sinceramente, è stato un peccato. Sono partito fortissimo e fin da subito sono riuscito a superare alcuni piloti e avevo un buon passo per la gara. Ero convinto di poter mostrare un’ottima performance, proprio come settimana scorsa a Brno, ma alla prima curva è stato impossibile schivare l’incidente. Purtroppo, queste sono le gare e non si può mai prevedere come andranno le cose. Penso che quest’anno siamo solo un po’ sfortunati, visto che lo zero che portiamo a casa non è dovuto ad errori miei o del team. Sono molto dispiaciuto ma in ogni caso adesso pensiamo ai test che faremo domani qua in Austria e durante i quali avremo delle cose interessanti da provare. Per quanto riguarda Silverstone è una pista che mi piace molto e non vedo l’ora di arrivare la per riscattarmi da questo immeritato risultato visto che ho dimostrato la mia competitività nel poter stare nelle posizioni di vertice”.

Stessa sorte anche per Lorenzo Baldassarri che è stato sottoposto ai controlli medici in seguito alla caduta:

Fin da questa mattina mi sentivo bene, e nonostante la mia caviglia facesse ancora un po’ i capricci ero pronto a portare a casa dei punti importanti. Ho iniziato bene la gara, superando subito due avversari, ma un altro pilota ha commesso un errore e mi ha centrato, facendomi cadere, già nella prima curva. In ogni caso sono fortunato perché non mi sono fatto male ma sono inevitabilmente dispiaciuto. Adesso pensiamo alla prossima gara, in Inghilterra, dove ci aspetta un tracciato che mi piace e in cui l’anno scorso sono arrivato sesto. Inoltre mi trovo bene a girare a Silverstone e con una settimana in più a casa anche la mia forma fisica potrà solo che migliorare”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati