MotoGP Austria, Gara: Marquez, “Avrei preferito vincere, ma va bene così”

Lo spagnolo della Honda ha chiuso al secondo posto, adesso è in testa al mondiale con 16 punti

MotoGP Austria, Gara: Marquez, “Avrei preferito vincere, ma va bene così”MotoGP Austria, Gara: Marquez, “Avrei preferito vincere, ma va bene così”

Gp Austria Red Bull Ring MotoGP Honda RepsolMarc Marquez ha chiuso al secondo posto un incredibile Gran Premio d’Austria, undicesima tappa del Motomondiale 2017.

Lo spagnolo ha cercato in tutti i modi di assaltare il vincitore Andrea Dovizioso, fino all’ultima curva, arrivando quasi al contatto. Alla fine è stato il pilota forlivese a spuntarla.

Grazie al secondo posto, il pilota di Cervera mantiene la leadership del campionato con 16 punti di vantaggio su Dovizioso.

Questa la parole di Marc Marquez: “Lo spettacolo è stato incredibile, la gara è stata molto bella, io andavo al limite, ci ho provato. Onestamente mi piacerebbe essere primo piuttosto che secondo, ma sono contento. Ieri ero molto veloce ma oggi con più caldo ho perso qualcosa. Lui l’ha vinta grazie all’accelerazione, c’era più grip, oggi la gomma era troppo morbida, ma nelle curve a sinistra lo recuperavo. Ci ho provato fino alla fine. La gomma che ho usato dietro andava bene, sul davanti avrei dovuto mettere la dura ma non l’avevo mai provata e non volevo prendere rischi perché il campionato è troppo tirato, sapevamo che con il caldo avrei fatto fatica. Se giovedì mi avessero detto che avrei fatto secondo dietro Dovi non ci avrei creduto. La morbida al posteriore a sinistra calava troppo per il mio stile di guida, soprattutto con questo caldo. Ho pensato al campionato a metà gara, ma nel finale non ho pensato più a niente.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

10 commenti
  1. Avatar

    marquinho

    13 agosto 2017 at 18:35

    Va benissimo, allungo sulle Yamaha e limitato i danni sul Dovi. Grande Marc!

  2. Avatar

    nandop6

    13 agosto 2017 at 21:09

    Stava per fare un’altra caz… all’ultima curva perchè non sa perdere, se si fossero presi avrei voluto vedere cosa diceva. Grandissimo Dovizioso un mastino fino alla fine e lucidissimo nel gestire l’errore del bimbominkia. Spero vinca il mondiale.

    • Avatar

      deljde

      13 agosto 2017 at 23:53

      Stava per fare un’altra caz… ahahahahahhaha
      ma certo , perche´ e´ Marquez ..
      fosse stato il giallo sarebbe stata una figata ..

  3. Avatar

    V.D.S

    14 agosto 2017 at 09:39

    In una delle gare più belle degli ultimi anni,il vostro paraocchi riesce sempre a farvi rosicare.
    Criticare Marquez per l’entrata all’ultima curva è semplicemente ridicolo,ma per voi è cosa normale!
    Forse state parametrando tutto alle recenti prestazioni del vostro idolo..da lì in poi ogni manovra per voi diventa..una ca**ata!

    • Avatar

      nandop6

      14 agosto 2017 at 15:21

      Correggo il tiro, la manovra di Marquez non è da penalizzare perchè non ha toccato il Dovi che lucidamente ha avuto la possibilità di rallentare facendolo passare altrimenti lo avrebbe buttato fuori e avrebbe vinto, la stessa cosa del 2015 in Olanda quando leggermente ancora davanti Rossi non ebbe la possibilità di farlo passare e ha ricevuto una carenata andando obbligatoriamente fuori, la differenza è che in Olanda malgrado si sia appoggiato a Rossi Marquez ha tagliato anche di pochissimo l’ultima curva (vedere le immagini dall’alto)mentre quì non ha superato il cordolo.

  4. Avatar

    ueueue

    14 agosto 2017 at 15:50

    Bellissimo duello!..l’ultima staccata fatta dal vistro benjamino è stata fatta per ostacolare non per sorpassare pulito..ben gli sta il secondo posto..

    D’altronde gioca sporco quando non riesce a stare davanti guidando correttamente..

    Grande Dovi e grande Rossi..aveva una gran bella staccata..

  5. Avatar

    alekimi

    14 agosto 2017 at 16:05

    si è vero questi, sono sempre sti c@xxo di spagnoli…per la foga di vincere fanno di tutto….

    https://www.youtube.com/watch?v=vn_GVcKfZac

  6. Avatar

    alekimi

    14 agosto 2017 at 20:10

    Bene bravi, mi fa piacere ke mettiate i pollici versi senza commentare, voi VR46 dipendenti, significa ke tutto sommato non avete la memoria corta. Aprite solo bocca e date fiato con la speranza ke siano gli altri ad avere la memoria corta. :-D :-D

    • Avatar

      cujo

      17 agosto 2017 at 18:25

      ti sbagli…..
      io non sto criticando la manovra dello Spagnolo, dico solo che si è buttato e gli è andata male, come gli andò male ad Assen….

      però tu, come tutti gli anti 46 fate sempre notare quelle manovre ed avete riempito forum e blog dando dello scorretto, ora che le fa un’altro, non dite niente…….

      faccio solamente per far notare la coerenza, che è sempre dalla vostra parte…..

  7. Avatar

    Ronnie

    15 agosto 2017 at 21:32

    Marquez aveva una possibilità di vincere, ma doveva tirare per tutta la gara come un dannato.

    Dovizioso era superiore, l’unica cosa su cui poteva puntare e sperare Marquez era su un usura maggiore della soft al posteriore di Dovizioso.

    Pedrosa ha dimostrato che si poteva andare più forte, chiaro che partendo da dietro si è mangiato di più le gomme, Marquez doveva provare in quel modo, rallentando come hanno fatto e superandosi non poteva farcela la Ducati rimaneva superiore in velocità di punta e Dovizioso è stato sempre precisissimo in staccata il che vuol dire che la moto era perfetta per la sua guida e lui ha guidato perfettamente, mentre Marquez ha fatto tanti errori.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati