Superbike, Geico US Round, Gara 1: Chaz Davies trionfa a Laguna

Il pilota gallese taglia il traguardo davanti a Rea e Sykes

Superbike, Geico US Round, Gara 1: Chaz Davies trionfa a LagunaSuperbike, Geico US Round, Gara 1: Chaz Davies trionfa a Laguna

Chaz Davies si prende la vittoria della prima corsa dell’ottavo appuntamento della stagione, al Madza RaceWay di Laguna Seca, grazie a uno strepitoso sorpasso su Tom Sykes al “Cavatappi” nel corso del 12esimo giro, ovvero metà gara.

Il pilota gallese della Ducati, al rientro dopo il brutto infortunio patito nella prima corsa a Misano, è stato autore di una grande gara: partito dalla terza casella in griglia, ha beffato Rea in partenza e si è subito messo all’inseguimento di Sykes, scattato dalla pole.
Davies è riuscito ad avere la meglio sul pilota Kawasaki proprio nel punto più difficile e suggestivo, la curva “Cavatappi”, teatro di memorabili sorpassi, e ha poi controllato bene gli assalti di Jonathan Rea, che ha approfittato del duello Davies-Sykes per avere la meglio sul compagno di team.
Sykes dal canto suo accusato il doppio sorpasso non è più riuscito a risalire, accontentandosi del terzo posto che significa al momento -54 punti in classifica iridata dal leader Rea.
Gara abbastanza anonima per Marco Melandri che, partito quarto, ha mantenuto senza fatica la sua posizione, non riuscendo però mai ad avvicinarsi al terzetto di testa.
Decisiva è stata la scelta delle gomme, con l’italiano che ha montato sulla sua Panigale, in livrea tricolore per la presentazione della Panigale Final Edition, soluzioni soft contro le Kawasaki che hanno optato per le medie, e Davies che ha scelto la media per il posteriore e la morbida all’anteriore.

Quarto posto per Xavi Fores seguito da Leon Camier, che ha mostrato un buon passo su un tracciato che non penalizza la sua MV Agusta per il gap di potenza, Jordi Torres.
Michael Van der Mark con il suo ottavo posto salva parzialmente la giornata in casa Yamaha, dato che ALex Lowes ha dovuto abbandonare la gara al settimo giro per una caduta: entrambi i piloti hanno lamentato finora mancanza di feeling in ingresso curva, che non gli permette di spingere al massimo.
Completano la top tean Leandro Mercado e Lorenzo Savadori con le Aprilia rispettivamente del Team Iodaracing e del Team Milwaukee.

Prossimo appuntamento: domani alle 23, orario italiano, con la partenza di Gara 2.

Di seguito l’ordine di arrivo di Gara 1 del Geico Us Round:

1. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati Panigale R 25 laps
2. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10RR +1.202s
3. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10RR +5.789s
4. Marco Melandri ITA Aruba.it Racing Ducati Panigale R +17.574s
5. Xavi Fores ESP Barni Ducati Panigale R +21.159s
6. Leon Camier GBR MV Agusta RC F4 RR +23.016s
7. Jordi Torres ESP Althea BMW S1000RR +31.986s
8. Michael van der Mark NED PATA Yamaha YZF-R1 +32.933s
9. Leandro Mercado ARG IodaRacing Aprilia RSV4 +35.936s
10. Lorenzo Savadori ITA Milwaukee Aprilia RSV4 +36.912s
11. Stefan Bradl GER Red Bull Honda CBR1000RR SP2 +44.961s
12. Roman Ramos ESP Team Go Eleven Kawasaki ZX-10R +45.203s
13. Raffaele De Rosa ITA Althea BMW S1000RR +45.901s
14. Alex de Angelis SMR Pedercini Kawasaki ZX-10RR +46.043s
15. Jake Gagne USA Red Bull Honda CBR1000RR SP2 +46.805s
16. Ayrton Badovini ITA Grillini Kawasaki ZX-10RR +54.463s
17. Randy Krummenacher SWI Puccetti Kawasaki ZX-10RR +56.989s
18. Jakub Smrz CZE Guandalini Yamaha YZF-R1 +1m+
19. Ondrej Jezek CZE Grillini Kawasaki ZX-10RR +1m+

Did not finish:

Eugene Laverty IRE Milwaukee Aprilia RSV4
Alex Lowes GBR PATA Yamaha R1

Superbike, Geico US Round, Gara 1: Chaz Davies trionfa a Laguna
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati