MotoGP: Schwantz contro Iannone, “Datti ai Kart”

Il campione texano non usa mezzi termini per descrivere la difficile situazione del pilota di Vasto

MotoGP: Schwantz contro Iannone, “Datti ai Kart”MotoGP: Schwantz contro Iannone, “Datti ai Kart”

Schwantz contro Iannone – La situazione tra Iannone e Suzuki stenta a decollare. Dopo 8 gare i punti raccolti dal pilota di Vasto sono solo 28, e anche per il Gran Premio di Germania le cose non stanno andando bene. Infatti l’abruzzese ha chiuso le prime libere in ultima posizione, e in qualifica ha stampato il 16esimo tempo.

Questa volta a prendere la parola,o meglio , a tuonare contro Iannone, è Kevin Schwantz, campione del mondo 500 con la Suzuki e uomo immagine della casa di Hamamatsu. Il campione texano, alla Gazzetta dello Sport ha dichiarato:” “Con questa moto dovremmo lottare per i podi, non arrivare ultimo in due sessioni. Se non se la sente di rischiare, dovrebbe andare a girare in go kart. I giapponesi sono educati e si scusano per i risultati, invece dovrebbe scusarsi lui.”

Parole dure che arrivano in una situazione critica della carriera del #29. La moto ereditata dal pilota italiano, l’anno scorso aveva sì vinto e ottenuto diversi podi con Maverick Vinales, però è anche vero che Aleix Espargarò non era andata molto meglio. Nonostante fosse al suo secondo anno con la Suzuki aveva raggiunto 2 undicesimi posti e 4 gare nella top ten prima di due ritiri. La situazione di Iannone è difficile, il feeling manca ma bisogna avere pazienza.

Foto di Alex Farinelli

MotoGP: Schwantz contro Iannone, “Datti ai Kart”
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati